Sostegno ai produttori

Dal 2013, Catherine Sanci distilla i fiori di immortelle in Corsica, uno degli ingredienti più utilizzati nei prodotti L'OCCITANE. Appassionata e molto legata alla propria isola, Cathy coltiva ogni fiore in modo sostenibile, per evitare di denaturare l'ambiente. Questa meravigliosa avventura che unisce Cathy e L'OCCITANE è una lunga storia di lealtà che ha reso possibile la creazione di moltissimi prodotti dalle mille virtù…

Catherine Sanci
I nostri ingredienti ed i nostri produttori sono l'anima de L'OCCITANE. Senza il loro lavoro impeccabile, la loro devozione e le loro competenze, sarebbe impossibile creare prodotti unici ed autentici. Il dialogo, il rispetto e la tranparenza sono al centro delle relazioni con i nostri produttori tanto che alcune delle nostre partnership sono iniziate da più di 30 anni!

La missione del nostro Brand

Il futuro dei produttori è in pericolo
Se non facciamo nulla, perderemo fino a 400 aziende agricole in Francia e 1.200 in Europa

Campi di lavanda Provenzali

IL NOSTRO OBIETTIVO:

Creare un commercio equo con tutti i nostri produttori entro il 2025.

DUE MODI PER RAGGIUNGERLO: 

1. Lavorare a stretto contatto con i nostri produttori per assicurarci che tutte le nostre relazioni sia fondate sull'equità.

2. Produrre insieme in modo sostenibile e responsabile.

CHE COS'È IL COMMERCIO EQUO

Il commercio sostenibile consiste principalmente in prezzi e utili stabili, condizioni di lavoro dignitose, dando potere agli agricoltori e ai lavoratori e garantendo loro una giusta quota dei fatturati prodotti. Significa sostenere i produttori, aiutarli a migliorare la qualità delle loro vite, costruire un futuro sostenibile per se stessi e per le loro famiglie.

Una relazione giusta

Una relazione giusta con i produttori

I PRINCIPI :

1- Pagamenti equi (prezzi equi, salari equi)
2- Pratiche commerciali leali (pagamenti anticipati, contratti a lungo termine)
3- Trasparenza, responsabilità e rispetto (processo decisionale collettivo, comunicazione a tutti i livelli della catena di approvvigionamento)
4- Buone condizioni di lavoro (ore, sicurezza, ecc.)
5- Rispetto per l'ambiente (sostenibilità, efficienza energetica)
6- Sensibilizzazione dei clienti finali.

 

L'equità da L'OCCITANE

L'équité à L'OCCITANE

LE NOSTRE AZIONI, LE NOSTRE CONVINZIONI

A L'OCCITANE, i nostri produttori non vengono sfruttati!
Paghiamo il prezzo più equo possibile e firmiamo contratti a lungo termine non esclusivi, in modo che possano contare su un reddito stabile, restando liberi di lavorare con altri partner. Forniamo rate in base alle esigenze. Sosteniamo le famiglie di agricoltori che sono appassionate al loro lavoro e vogliono trasmettere le loro competenze e approdare alle generazioni future. Conosciamo personalmente i nostri produttori e lavoriamo con loro sul campo durante tutto l'anno.

Le cifre chiave

Ingrediente tracciato: fiore

28 catene di approvvigionamento tracciabili, di cui più della metà sono biologiche

produttori locali

98 produttore e più di 10 000 raccoglitori

Campi di ulivo

40 contratti, di cui 24 sono pluriennali

I produttori di Immortelle

Produttori di Elicriso

RAFFORZARE LE RELAZIONI CON LUNGHI CONTRATTI

Attualmente lavoriamo con una dozzina di produttori e distillatori in Corsica per coltivare, raccogliere e distillare i preziosi fiori di elicriso. Questo fiore cresce spontaneamente in Corsica, ma sarebbe rischioso (e irresponsabile!) Raccogliere e utilizzare questa pianta selvatica.
Nel 2004, abbiamo lanciato il nostro programma di semina di elicriso: ne sono stati piantati 50 ettari! Lavoriamo con diversi produttori in Corsica. Coltivano l'elicriso biologicamente e i loro contratti con L'OCCITANE si estendono su diversi anni.
Scopri il nostro incontro con Stephan Francisci, uno dei nostri produttori di Elicriso.

I nostri produttori di Mandorla

I nostri produttori di Mandorla

RIPORTARE I MANDORLI IN PROVENZA

Il nostro principale produttore di mandorle ha un contratto pluriennale con L'OCCITANE. Con il nostro sostegno, ha piantato oltre 15.000 mandorli nella regione di Valensole in Provenza.
Non compriamo solo mandorle intere; usiamo anche mandorle "rotte", che altrimenti verrebbero buttate via.
L'OCCITANE è membro fondatore di "France Amande", un'organizzazione francese dedita al reimpianto di mandorli su larga scala in Provenza.