Guida completa agli shampoo solidi

Se sei alla ricerca di un prodotto per la cura dei capelli, oggi non c’è che l’imbarazzo della scelta. Che si tratti di uno shampoo + balsamo 2 in 1, di un antiforfora, di un trattamento idratante o semplicemente di un’alternativa quotidiana, le proposte sono innumerevoli e adatte a soddisfare ogni tipo di esigenza. Ultimamente, sempre più persone si stanno orientando verso gli shampoo solidi, prodotti estremamente versatili che presentano numerosi vantaggi. Se questa novità ti incuriosisce e vuoi scoprire di cosa si tratta, qual è il senso naturale del shampoo solido, come conservarli, le differenze rispetto ai tradizionali shampoo liquidi, i pro e contro principali e le modalità di utilizzo, leggi la nostra guida e passa subito all’azione. 

Cos’è lo shampoo solido?

Lo shampoo solido è un modo tutto nuovo di lavarsi i capelli, che ha rivoluzionato le abitudini di migliaia e migliaia di persone. Dimentica il classico shampoo in forma liquida a cui siamo abituati e immagina un panetto di shampoo concentrato, simile a una saponetta, incredibilmente versatile e ricco di vari ingredienti, specifici per diverse esigenze. Per ogni problema, c’è uno shampoo solido pronto a risolverlo. Spiegheremo come si usa lo shampoo solido più avanti in questo articolo. Tra gli ingredienti più diffusi troviamo piante, burri naturali e oli essenziali, un mix che offre un’efficace alternativa non solo per lavare i capelli, ma anche per detergerli a fondo e nutrire capelli e cuoio capelluto lasciando un gradevole profumo.

Scopri i nostri shampoo solidi

Come conservare lo shampoo solido

Al contrario di quello liquido, lo shampoo solido non è racchiuso in un contenitore di plastica. Un indubbio vantaggio per l’ambiente, che richiede però una corretta conservazione del prodotto per mantenerne inalterata l’efficacia il più a lungo possibile. Nulla di complicato: basta conservarlo in un luogo asciutto, altrimenti la prolungata umidità potrebbe farlo ammorbidire e sciogliere mentre non lo si usa. Esistono moltissimi contenitori appositi, ma la scelta migliore su come conservare lo shampoo solido è riporlo su un normalissimo portasapone che eviti il ristagno dell’acqua, così dopo l’uso potrà asciugarsi all’aria completamente e rapidamente.

Quanto dura lo shampoo solido rispetto a quello liquido?

La durata dello shampoo solido dipende dalle dimensioni del panetto, dalla frequenza d’uso, dalla quantità utilizzata per ogni lavaggio e dalla corretta conservazione in un luogo asciutto. Uno shampoo solido di dimensioni normali può durare in media intorno agli 80 lavaggi, l’equivalente di circa 2-3 flaconi di shampoo liquido.

Benefici shampoo solido

SHAMPOO SOLIDO PRO E CONTRO:

Ingredienti naturali

Solitamente gli shampoo solidi contengono molti ingredienti naturali, come piante, burri e oli essenziali, che tendono a renderli più delicati su capelli e cuoio capelluto rispetto agli shampoo tradizionali, che contengono sostanze chimiche più aggressive. Per questo, sono spesso la soluzione ideale per chi ha la pelle sensibile e soffre di irritabilità cutanea causata da prodotti sbagliati.

Versatilità

Uno dei maggiori vantaggi degli shampoo solidi è la loro grande versatilità, che li rende adatti ad ogni esigenza. Se cerchi un prodotto ultra-idratante, che doni volume e nutra il cuoio capelluto o semplicemente ben equilibrato, tra gli shampoo solidi troverai senza dubbio quello che fa per te. Un ottimo esempio è il nostro Shampoo solido Pure Fraîcheur Aromachologie per capelli grassi, che contiene menta piperita, timo, pompelmo, menta, lavanda e cedro, ingredienti che aiutano a ridurre l’eccesso di sebo. Oltre ad essere pensato per i tuoi capelli, è pensato anche per il pianeta! Infatti è senza siliconi, vegan-friendly, contiene il 99% di ingredienti facilmente biodegradabili e ha un packaging in carta riciclata e riciclabile al 100%: l’ideale per ogni stile di vita.

Impatto ambientale

Gli shampoo solidi vantano tendenzialmente un impatto ambientale molto meno dannoso degli shampoo tradizionali, perché spesso sono confezionati con packaging in materiali riciclati e biodegradabili, riducendo notevolmente i rifiuti in plastica. Inoltre, grazie all’impiego di ingredienti naturali rispetto a sostanze chimiche più aggressive, si rivelano sovente molto più rispettosi dell’ambiente. Questo è uno dei principali benefici dello shampoo solido.

Formule concentrate

Il basso impatto ambientale è anche dovuto al fatto che sono estremamente concentrati, quindi per ogni lavaggio potrai utilizzare meno prodotto. Un risparmio anche economico, quindi, perché un panetto durerà molto di più di un flacone di shampoo liquido. Ma non solo: la maggiore concentrazione li rende anche più efficaci per il trattamento di determinate problematiche. In tal caso, non temere dosi più generose: sono prodotti delicati.

Formato da viaggio

Lo shampoo solido diventerà il tuo compagno di viaggio ideale grazie al suo formato compatto. E poi, potrai volare in tutta tranquillità senza preoccuparti delle restrizioni aeroportuali sui liquidi. Un pensiero in meno, e non da poco.

Come si usa lo shampoo solido

Ormai è chiaro: esiste uno shampoo solido per ogni esigenza, quindi ti basterà seguire le istruzioni fornite dal prodotto che sceglierai e il gioco è fatto. In ogni caso, di seguito ti indichiamo passo dopo passo come usare shampoo solido:

  1. Bagna i capelli

Come per un normale lavaggio con uno shampoo liquido, il primo passo è inumidire bene i capelli.

       2. Inumidisci lo shampoo solido

Dopo aver bagnato i capelli, inumidisci lo shampoo solido per favorire la formazione della schiuma.

  1. Strofina, crea schiuma e massaggia

Il passo successivo è strofinare il panetto direttamente sui capelli, partendo dal cuoio capelluto fino alle punte. Se preferisci, puoi strofinarlo sulle mani e poi applicare il prodotto sui capelli. A questo punto, massaggia i capelli e il cuoio capelluto fino alla formazione di una morbida schiuma e distribuiscila uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli.

       2. Risciacqua bene

Dopo aver applicato lo shampoo, risciacqua abbondantemente con acqua.

       3. Asciuga e riponi lo shampoo solido

Asciuga i capelli e poi riponi lo shampoo solido in un luogo asciutto e ben aerato. È importante: in questo modo eviterai di farlo ammorbidire e sciogliere, e ti durerà più a lungo. 

Vuoi scoprire altri consigli?

Scopri tutti i nostri consigli di bellezza! Scopri tutti i nostri consigli di bellezza!

Scopri tutti i nostri consigli di bellezza!

Noi di L'OCCITANE siamo sempre alla ricerca di consigli di bellezza per accompagnarti nella tua vita quotidiana. Dai trattamenti viso, all'idratazione del corpo, passando per le idee regalo, la scelta di un profumo o trattamenti rilassanti da utilizzare a casa.
Condividiamo con voi tutti i nostri segreti! Vieni a scoprirli.

Scoprili tutti