I nostri consigli per un sonno riparatore in 5 step

sonno riparatore sonno riparatore

Il sonno, un elemento essenziale per la nostra salute! La qualità di una giornata dipende direttamente dalla qualità del tuo sonno. Un buon sonno profondo e riparatore permette un risveglio dolce, migliora il morale e ti permette di passare una giornata dinamica. Ma il problema spesso è riuscire a prendere sonno. Scopri tutti i nostri consigli per ottenere un sonno riparatore in modo naturale.

#1 Crea un ambiente propizio al relax:

atmosfera rilassante atmosfera rilassante

Profumo d'ambiente e luce soffusa... coccole di serenità 

Il primo step è la creazione dell'atmosfera giusta.

Dopo una giornata carica di lavoro, di attività e/o di sport, quando la notte inizia a calare, è importante creare un'atmosfera appropriata. Opta per delle luci soffuse per far comprendere al cervello che la giornata sta terminando, aggiungi profumi rilassanti in casa per aumentare il rilassamento e respira profondamente per sciogliere le tensioni.

La sera è un momento tutto per te. Puoi utilizzare una candela o altri profumi d'ambiente per creare il tuo universo di relax a casa tua. La nostra collezione « Art de Vivre» ti cullerà in un'atmosfera di benessere e relax, grazie a un cocktail di oli essenziali strategicamente selezionati: lavanda, bergamotto, mandarino, arancia dolce e geranio.

Un condensato di natura in una candela profumataun profumo d'ambiente o ancora un diffusore di profumo da privilegiare la sera, quando la giornata sta finendo.

Una playlist speciale

 Le luci sono basse, l'ambiente olfattivo è magnifico, ora devi solo farti trasportare dal relax che ti circonda.

Troviamo sempre più playlist dedicate al relax su diverse piattaforme musicali. La nostra musica soft preferita? I suoni della natura!

Usa la musica per rilassarti con esercizi di respirazione profonda. L'importante è lasciarsi trasportare dall'udito per iniziare a far riposare la mente dimenticando i fastidi della giornata.​

playlist relax playlist relax

#2 Adottare abitudini rilassanti:

buone abitudini sonno buone abitudini sonno

Pasti leggeri

Una buona abitudine per addormentarsi più facilmente è curare l'alimentazione. Un pasto leggero eviterà una digestione difficile. Privilegia gli alimenti naturali, facili da digerire. Semi e noci apportano magnesio e omega 3. Evita gli alimenti grassi o troppo ricchi che limitano la qualità del sonno.

Per quanto riguarda l'ora di cena, prima è, meglio è. L'idea è di spostare il pasto lontano dall'ora di andare a letto. In effetti, la digestione aumenta la temperatura corporea. Tuttavia, per addormentarsi, il corpo deve abbassare la sua temperatura per potersi abbandonare tra le braccia di Morfeo.

 Allo stesso modo, evita vari stimolanti come caffeina, teina o nicotina. Gli effetti negativi sul sonno sono più che dimostrati. Almeno 6 ore prima di coricarsi, evita caffè e thé e opta per delle tisane.

Piccolo bonus: Approfitta delle proprietà benefiche delle piante per rilassarti a fine a giornata.

Evita lo sport serale e opta per un momento dedicato alla tua bellezza

Anche gli sport intensi sono degli eccitanti. Infatti, si ritiene erroneamente che stancare il corpo a fine giornata ti permetterà di addormentarti meglio, ma è stato dimostrato che non è così. Può causare disturbi del sonno!

 2 motivazioni:

  • Lo sport aumenta la temperatura interna 
  • Le attività fisiche sono una stimolazione mentale

Sfortunatamente, con le nostre giornate impegnative, il tempo dedicato all'attività fisica è spesso alla sera. La raccomandazione è quindi quella di mantenere la sessione sportiva almeno 2 ore prima di coricarsi per dare al corpo il tempo di rilassarsi di nuovo per dormire.

La sera, prima di coricarti, opta per momento beauty. La notte è un momento privilegiato durante il quale la pelle è più recettiva.

Ottimizza la tua notte e scopri le nostre creme e sieri notte come il nostro best-seller Immortelle RESET.

routine serale routine serale

#3 L'aiuto delle piante:

Da L’OCCITANE, crediamo nei poteri delle piante. Ci aiutano in diverse aree della vita e il sonno è una di queste. Relax, aiuto per addormentarsi, maggiore benessere, calma... la natura ci offre il meglio.

Lasciati ispirare dai principi chiave della fitoterapia e dell'aromaterapia per promuovere il tuo sonno, migliorarne la qualità e limitare l'uso di farmaci.

Fitoterapia

 

Dal greco antico « Phytos » significa pianta e « therapeuo » guarire, la fitoterapia consiste nell'utilizzare estratti vegetali e principi attivi naturali per curare alcuni "disturbi".

Per il tema del sonno e dell'addormentarsi, alcune piante hanno virtù molto interessanti che le rendono rimedi naturali.


Ecco le piante da privilegiare per favorire il sonno:

La Lavanda: per combattere lo stress e il nervoso

La Verbena: per ridurre le ansie che impediscono di addormentarsi

  • I fiori d'arancio: per calmarsi e rilassarsi prima della notte
  • La Camomilla: per rilassarsi e innescare il sonno

Consigli: Non esitare a fare associazioni di queste piante per le tue tisane. Ciò aumenterà gli effetti e creerà gusti interessanti.

phytotherapie phytotherapie
aromaterapia aromaterapia

Aromaterapia

Estratti da foglie, semi, fiori, cortecce, radici e corteccia di frutta, gli oli essenziali sono sempre stati usati per scopi terapeutici e terapeutici. Ognuno ha le sue virtù, il suo odore, le sue caratteristiche. Come le tisane, questi oli essenziali sono anche soluzioni naturali, per sostituire alcuni farmaci e combattere l'insonnia e i disturbi del sonno.

Il nostro spray rilassante condensa un cocktail di oli essenziali concepito per favorire il sonno.

Questo contiene tra l'altro i seguenti tre oli essenziali: lavanda, arancia dolce e geranio. Ideale per il nostro rituale serale!

huile essentielle de lavande aop huile essentielle de lavande aop

Olio essenziale di Lavanda DOP

Conosciuto per le sue proprietà purificanti e lenitive, questo olio essenziale è molto apprezzato per il profumo rilassante . In diffusione, è una vera risorsa, dona serenità e benessere grazie al suo effetto calmante.

Olio essenziale di Arancia dolce Olio essenziale di Arancia dolce

Olio essenziale di Arancia dolce

Conosciuto per le sue proprietà lenitive e rilassanti. In diffusione, questo olio essenziale riequilibrante trasmette ottimismo per addormentarsi e lenisce i nervi.

Olio essenziale di fiori di Geranio Olio essenziale di fiori di Geranio

Olio essenziale di fiori di Geranio

Conosciuto per le sue proprietà purificanti e astringenti, questo olio essenziale ha un effetto positivo sul corpo e sulla mente. Fornisce una sensazione di benessere e relax.

#4 Impara a conoscerti meglio:

ritmo del sonno ritmo del sonno

Ascolta il tuo spirito 

Spesso il corpo ci parla. Lo stesso vale per il sonno. Ognuno di noi ha in noi un orologio biologico che funziona a ciclo. In media, questi cicli durano 90 minuti.

Quindi ogni 90 minuti possiamo sentirci assonnati. Durante il giorno, queste sensazioni sono significativamente più deboli poiché il nostro corpo è in modalità "risveglio".

D'altra parte, non appena la luce si attenua, le attività diminuiscono, queste sensazioni sono molto più evidenti. Il corpo si sta preparando ad andare in cicli di sonno: addormentarsi, sonno lento (fasi leggere e fasi profonde) e sonno REM.

È quindi importante ascoltare te stesso e tenere conto del tuo ritmo interiore. Lascia che il tuo corpo parli, presta attenzione ai vari segnali che il tuo corpo sta cercando di inviarti: sbadiglio, sonnolenza...

Se è tardi, la sera, ed è ora di andare a letto, è meglio non lasciar passare questo momento. Il rischio sarebbe quindi di ricominciare su un ciclo di 90 minuti recuperando energia, che ci impedirebbe di addormentarci.

Prendersi cura di sé

Oltre ad ascoltare il proprio spirito, è importante conoscere il proprio corpo. La sera, prima di andare a letto, per apportare ancora più relax e benessere, una tecnica molto buona è praticare sessioni di auto massaggio.

Massaggiare le gambe, per attivare il sistema linfatico. Massaggiare il collo, per scacciare la tensione e lo stress. Ma identifica anche le aree dolorose per imparare ad alleviarle.​

Dopo alcuni minuti prenditi cura di te e della tua salute grazie abenefici di un massaggio e di olio da massaggioil tuo corpo e il tuo spirito saranno pronti per passare una notte di sonno profondo.

prendersi cura di se prendersi cura di se

#5 Stabilisci un rituale della buonanotte:

spray per cuscino rilassante

Uno spazio dedicato al sonno

Sfortunatamente per molti, ora è riconosciuto che la luce blu dagli schermi inibisce la nostra secrezione naturale di melatonina, l'ormone che i nostri corpi secernono per aiutarci ad addormentarci. Questi dispositivi di tutti i giorni non ci aiutano ad addormentarci naturalmente. Ciò influisce sui nostri cicli del sonno, sulla nostra salute: dobbiamo fare una pausa.

Idealmente, dovremmo fare una pausa da questo mondo troppo connesso un'ora prima di andare a dormire. È tempo di rilassare gli occhi e la mente, in un ambiente dedicato al sonno con tutti gli elementi importanti:

  • Un buon materasso per dormire riposati
  • Un cuscino abbastanza solido da reggere adeguatamente il collo
  • Un libro o una rivista per rilassare gli occhi e liberare la mente
  • Un'atmosfera addolcita in termini di luce, temperatura e rumore.
lit douillet lit douillet
rilassarsi prima di dormire rilassarsi prima di dormire

Un timing regolare

Forse questo è il consiglio più importante: rendere questo rituale un'abitudine. La regolarità è la chiave per porre fine ai problemi del sonno perché il nostro orologio biologico ama andare a letto alla stessa ora ogni notte.

L'ultimo dei nostri consigli naturali per prendere sonno o combattere l'insonnia è concentrarsi sulla respirazione:

  • Inspira per 4 secondi,
  • Blocca il respiro per 7 secondi
  • Poi espira molto lentamente per 8 secondi.

Ripetendo questo esercizio più volte, la mente si concentra sul respiro e si calma. Il sistema nervoso lentamente si lascia andare, e il sonno arriva più rapidamente.

Qualche consiglio in più?