Parole di Henriette O.

“Questa certificazione è una cosa buona e che porta benefici alla nostra comunità”
Henriette Ouédraogo, presidente della cooperativa Ragussi che produce burro di Karité organico a Tanghin Dassouri.

Cosa ne pensa della certificazione EFT?
“Secondo me, la certificazione EFT ha prodotto benefici tangibili in diversi aspetti, anche imponendo dei rigidi paletti. Dal punto di vista sociale, ci sono stati reali miglioramenti delle condizioni di vita della gente coinvolta mentre dal punto di vista ambientale ha dato slancio all’importanza al rispetto della natura e in particolar modo al nostro ecosistema (prevenendo desertificazione, usando solo fertilizzanti organici e creando nuove aree dove coltivare il Karité)”

In quale maniera questa certificazione aiuta le donne e che svantaggi porta?
“Le donne sono molto più felici perché sono rispettate dai mariti e le condizioni lavorative sono nettamente migliorate, sia dal punto di vista igienico che della sicurezza. Si sentono più coinvolte nel loro lavoro conoscendo i dettami degli standard EFT e si prendono molta cura delle attività quotidiane. Non ci sono svantaggi in tutto questo, serve solo tempo e aggiustamenti per adattare la realtà attuale alle nuove direttive.”