indietro

Ingredienti

Elicriso

L'Elicriso è un fiore che non appassisce anche dopo che viene colto. Il suo nome latino, Helichrysum, significa "sole d'oro", denominazione reminiscente dei suoi bellissimi fiori dorati. Per i Corsi, è il fiore simbolo dell'inebriante fragranza della macchia. La Corsica ha il suo giardino: la Balagne. È sui suoi sentieri sabbiosi che L'OCCITANE ha scoperto nel 2001 questa pianta straordinaria che cresce allo stato selvatico. L'Elicriso ha proprietà medicinali note nelle tradizioni del Mediterraneo, tra cui: anti-ecchimosi, anti-infiammatorie (più potente dell'Arnica), cicatrizzanti.

Tracciabilità
Dal momento della scoperta delle meravigliose proprietà del fiore di Elicriso, la raccolta del fiore selvatico ha registrato un incremento. Quando è praticata in un quadro di oneri sostenibili, consente di pulire la macchia e contribuisce indirettamente a contrastare gli incendi. Tuttavia, non consente di assicurare un approvvigionamento continuativo a causa dei volumi raccolti. È per questo che L'OCCITANE ha lanciato nel 2004 un programma di piantumazione di 50 ettari di Elicriso in Corsica nel rispetto dell'agricoltura biologica. Nel 2011, sei agricoltori/distillatori coltivano e distillano l'Elicriso biologico in Balagne e nella Piana Orientale. La qualità e la tracciabilità sono garantite dalla raccolta alla distillazione. Tutti questi partner sono impegnati con L'OCCITANE a lungo termine Stephan Francisci è stato il primo a lanciarsi in questa nuova avventura. Tra Bastia e Porto-Vecchio, coltiva oggi 10 ettari per L'OCCITANE. ""Per ciascun fiore coltivato, un fiore di campo viene risparmiato nella boscaglia."" Pascale Cherubin, di stanza a Ghisonaccia, è un insegnante di agronomia e dispone di 5 ettari di colture. ""Per me è stata una bella scommessa. Ho sempre avuto la sensazione che tutta la Corsica fosse concentrata sull'Elicriso con la sua fragranza speziata.""

Lo sapevate?
• I fiori vengono raccolti al mattino e distillati la sera stessa per estrarre tutti i loro principi.
• 1 ettaro produce circa 4 tonnellate di fiori, 8 kg di olio essenziale.

Efficacia brevetto depositato
L'OCCITANE ha depositato quattro brevetti che attestano l'innovazione delle nostre ricerche sulla rigenerazione delle cellule e la notevole efficacia dei trattamenti viso all'Elicriso della Corsica. 
• Brevetto 1: Anti-età con Crema Précieuse. Effetto luminosità (aumentando la produzione di collagene), levigante (incremento della microcircolazione cutanea) e rassodante (protezione della pelle contro i radicali liberi).
• Brevetto 2: Anti-età notte con la Crema Très Précieuse. Seguito del brevetto 1 potenziato con un'azione riparatrice e anti-macchia.
• Brevetto 3: Anti-invecchiamento e ringiovanimento cellulare con i trattamenti Divine. Stimolazione della produzione di SIRT-1 da parte dei fibroblasti.
• Brevetto 4: La sinergia tra i nuovi estratti di cellule di Elicriso e l'olio essenziale di Elicriso e la nuova crema Précieuse. La pelle è più morbida e compatta, le cellule profonde vengono esfoliate naturalmente.

SCOPRI I NOSTRI TRATTAMENTI A BASE DI ELICRISO

Mirtobiologico

Simbolo di vita, il Mirto può raggiungere i 300 anni di vita ed è in grado di ricrescere, anche dopo un incendio. È sull'Ile de Beauté che si distilla il Mirto selvatico per dar vita a l'Eau d'Ange (distillato di foglie e frutti). Questa acqua aromatica, nota tra le donne corse che la utilizzano per esaltare la propria bellezza, rivela estrema delicatezza, come se un angelo avesse accarezzato con il suo respiro la pelle finemente profumata.

Tracciabilità
L'OCCITANE si rifornisce di Mirto da un distillatore della Corsica. Il Mirto cresce spontaneamente in Corsica. La raccolta inizia nel mese di agosto e termina a ottobre. Si tratta dei germogli di arbusti, che si distillano per ottenere sia l'olio essenziale, che l'acqua floreale nota come Eau d’Ange. Le bacche di Mirto, a loro volta, vengono utilizzate per la produzione del famoso liquore.

Efficacia
Un'alleanza divina, Mirto ed Elicriso. Grazie alle favolose proprietà di longevità del Mirto, L'OCCITANE ha creato una nuova linea di trattamenti di assoluta qualità a base di Elicriso per le donne più esigenti. L'OCCITANE ha verificato l'efficacia del suo olio essenziale in test con coltura di fibroblasti in vitro e ha dimostrato la sua capacità di stimolare la produzione di proteine ​​della longevità (SIRT-1): + 26%

SCOPRI LA GAMMA DIVINE >

Karitéequo-solidale

L'albero di Karité ritma maestosamente il paesaggio del Burkinabé. In questa regione, soffia un vento caldissimo, l'Harmattan, che trasporta minuscole particelle di polvere e sabbia, determinando grave secchezza della pelle. Le donne e i bambini si proteggono spalmandosi generosamente il viso con burro di Karité. È così che la loro pelle mantiene a lungo bellezza, morbidezza ed elasticità. Queste sono le donne che organizzate in gruppi, raccolgono in maniera tradizionale i frutti di questo albero sacro. Dalle noci essiccate e tritate estraggono una pasta che amalgamano a lungo per ottenere il famoso burro, riconosciuto come un prodotto di bellezza universale e insostituibile.

Tracciabilità
""Con l'incredibile successo della nostra linea al Karité queste donne, che vent'anni fa erano solo alcune decine, sono ora più di 15.000, impegnate nella produzione di burro di Karité per L'OCCITANE"", Olivier Baussan, fondatore di L'OCCITANE . Dall'inizio degli anni '80, L'OCCITANE ha lanciato un programma di sviluppo cooperativo con le donne del Burkina Faso.

Lo sapevate?
Questo scambio va ben oltre una semplice transazione commerciale. L'OCCITANE valorizza il lavoro delle donne grazie all'acquisto di burro prodotto direttamente in loco. Le lavoratrici sono ricompensate in modo equo, a un prezzo che copre i costi di produzione, compresi i costi ambientali e sociali, lasciando un margine per gli investimenti. Abbiamo prefinanziato la raccolta all'80%, e aiutiamo i gruppi di donne nella produzione, nell'esportazione, e nella ricerca di nuove opportunità. Dal 2003, acquistiamo burro biologico che risulta più redditizio per le produttrici. Fondazione L'OCCITANE Creata nel 2006, la Fondazione L'OCCITANE contribuisce all'emancipazione economica delle donne grazie alla creazione di centri di alfabetizzazione, all'accesso al microcredito o ancora sostenendo cure e farmaci. Nel 2009, abbiamo deciso di professionalizzare il settore, facendo leva sull'attestazione di ""Commercio equo e solidale"".

ECOCERT
L'agenzia europea di controllo ECOCERT SA ha sviluppato un quadro di riferimento*, l'ESR, ""Equitable Solidaire et Responsable"" (""Equo, solidale e responsabile), declinato in quattro punti principali:
• Responsabilità sociale
• Solidarietà Economica
• Responsabilità Ambientale
• Trasparenza delle informazioni e rispetto per il consumatore
* Quadro di riferimento disponibile sul sito www.ecocert.com

Così, grazie al certificato ESR, i gruppi di donne possono ora valorizzare un marchio con clienti internazionali, ed emanciparsi in modo definitivo. L'OCCITANE è inoltre membro di un programma di partnership industriale, grazie al quale formiamo un cittadino del Burkinabé consentendogli di acquisire le nostre competenze presso la sede di Manosque. Infine, quest'anno abbiamo effettuato un ordine record di oltre 500 tonnellate di burro di Karité.

Efficacia
Integrato nelle formule L'OCCITANE, il burro di Karité è un balsamo di bellezza ideale per pelli secche o molto secche. Ripristina la pellicola idrolipidica per una pelle più levigata, morbida e confortevole.

SCOPRI I NOSTRI TRATTAMENTI AL KARITÉ >
FONDAZIONE L'OCCITANE >

Mandorla

In Provenza, la fioritura del mandorlo, uno dei primi alberi a fiorire, avviene tra febbraio e marzo. I campi sono punteggiati di fiori rosa e bianchi e offrono uno spettacolo molto emozionante. Fino all'inizio del secolo scorso, il mandorlo è simbolo saliente del paesaggio provenzale. Ma dagli anni '30, minacciato da nuove colture più redditizie e dalla meccanizzazione dell'agricoltura, il mandorlo è divenuto raro in Provenza. L'OCCITANE si augura che questo albero emblematico ritrovi il suo luogo d'elezione nel paesaggio della Provenza, e si rifornisce quindi da produttori di mandorle locali.

Tracciabilità
Utilizzando nelle sue formule mandorle coltivate nel sud della Francia, L'OCCITANE incoraggia la filiera e le famiglie che vi lavorano come anche l'azienda agricola di famiglia del signor Jaubert, coltivatore di mandorle di Valensole nelle Alpi dell'Alta Provenza. Il signor Jaubert: ""Sino ad oggi ho piantato 10.000 alberi di mandorlo, il mio contributo alla salute del pianeta. Gli alberi ci insegnano la saggezza e il rispetto. Se ce ne prendiamo cura l'albero restituisce il favore offrendo un buon rendimento.""

Lo sapevate?
Con le sue radici profonde e la debole evaporazione del suo fogliame, il mandorlo è perfettamente protetto dalla siccità. Adattato alla nostra regione, offre rendimenti importanti.

Efficacia brevetto depositato
L'OCCITANE ha messo a punto un complesso esclusivo a base di proteine ​​di mandorle per rassodare e levigare il corpo. Il complesso non contiene soltanto proteine ​​di mandorla (leviganti) e silicio (rassodante), ma anche oli essenziali di Elicriso, menta piperita e palmarosa (tonificante). Lo stimolo per il rilascio dei grassi è moltiplicato per 7 (test in-vitro).

SCOPRI I NOSTRI TRATTAMENTI ALLA MANDORLA>

Verdon

Nel 2010, per la sua nuova linea maschile, L'OCCITANE si è ispirata per la prima volta a una valle straordinaria, caratterizzata da una natura rara e incontaminata che annovera oltre 2200 specie di piante: la valle del Verdon. Punto fermo imprescindibile dell'Alta Provenza, il fiume Verdon ha creato uno scenario naturale eccezionale, che offre un ambiente unico per le attività all'aria aperta. Olivello spinoso, génépi, menta e acqua di sorgente sono miscelati in formule di eccezionale freschezza, che regalano alla clientela maschile le sensazioni tonificante degli sport acquatici. Tracciabilità ""Per me, era fondamentale rispettare la purezza e l'autenticità della pianta, con la coltivazione biologica. ""Eric Francis, produttore di génépi a Vars nelle Alte Alpi.
L'OCCITANE miscela in questa linea tre ingredienti biologici originari dell'Alta Provenza:
• La menta piperita proviene da un terreno coltivato a biologico attivo a partire dal 2011 nel Verdon, ad Allemagne-en-Provence grazie a Christian Gaudemard
• L'olivello spinoso è raccolto nella valle del Drac ad opera dei signori Reynier, produttori di olivello spinoso e del suo succo da 30 anni
• Il génépi è coltivato da Eric François appassionato di piante che si è stabilito a Vars a più di 2000 metri di altitudine.

Lo sapevate?
La nuova linea Verdon è stata progettata in base alla RSE (Responsabilità sociale e ambientale) di L'OCCITANE.
• Flaconi di plastica e di vetro realizzati al 100% con materiale riciclato (assenza di confezione).
• Tappi e nebulizzatori svitabili da staccare dai flaconi prima del riciclo.
• Etichette nello stesso materiale dei flaconi (PET), in modo da non influenzare il processo di riciclo.

Efficacia brevetto depositato
L'OCCITANE ha messo a punto un complesso brevettato di principi attivi che operano in sinergia. Ingredienti biologici dell'Alta Provenza per soddisfare le esigenze specifiche della pelle maschile.
• Rinfrescante: L'acqua di olivello spinoso offre una sensazione di comfort intenso e di lunga durata.
• Energizzante: L'olio di olivello spinoso dona ""vitalità"" e conferisce un aspetto fresco.
• A effetto protettivo: L'estratto di génépi rende la pelle più resistente agli agenti esterni e ne preserva la giovinezza.
• Purificante: Associata allo zinco, l'olio essenziale di menta piperita lascia la pelle opaca e perfettamente pulita.

SCOPRI LA LINEA VERDON PER UOMO >

Cadebiologico

Il ginepro selvatico, ""Cade"" in provenzale, cresce spontaneamente nella macchia. I pastori, che conservano il segreto della distillazione del legno di Cade, utilizzavano il suo prezioso olio per proteggere il viso e le mani dal vento e dal sole. Tagliavano i rami di Cade e accendevano un grande fuoco che faceva trasudare dal legno un olio denso dalle proprietà protettive fortificanti, impiegato anche per trattare pelli di animali. Questa distillazione accompagnava tradizionalmente la pratica dell'allevamento di ovini e caprini.

Tracciabilità
L'OCCITANE ha scelto Cade originario di una delle numerose aree di raccolta delle Alpi dell'Alta Provenza, nei pressi del villaggio di Le Chaffaut. I tronchi sono ridotti a trucioli e successivamente distillati per ottenere l'olio essenziale di Cade, olio biologico certificato da ECOCERT. Amante delle piante e fine conoscitore del legno di Cade, Jean-Louis Delfour, raccoglitore di Cade, percorre le Alpi dell'Alta Provenza per reperire i cespugli di Cade nascosti nella vegetazione. Con occhio allenato, li scopre facilmente e li raccoglie per L’OCCITANE. ""Questo albero mi riporta alla mia infanzia, al profumo del legno così particolare che mio padre lavorava nel suo laboratorio di Thiers.""

Lo sapevate?
La raccolta del legno di Cade contribuisce al mantenimento e alla preservazione del garrigue provenzale, la vegetazione che cresce su suoli calcarei. In effetti, con la sua crescita molto rapida, il Cade tende a svilupparsi a scapito di altre specie vegetali e favorisce la propagazione di incendi boschivi.

Efficacia brevetto depositato
L'OCCITANE ha perfezionato un complesso brevettato che soddisfa le esigenze specifiche della pelle maschile: oltre alle sue proprietà purificanti e tonificanti, contribuisce al rassodamento, alla rigenerazione e alla protezione della pelle.

SCOPRI IL NOSTRO TRATTAMENTO AL CADE >

Angelicabiologica

L'Angelica è una pianta sorprendente. Questa pianta ancestrale della famiglia delle Apiaceae è nota per la sua grande vitalità: cresce in modo incredibilmente veloce e a maggio, al momento della fioritura, può raggiungere i due metri di altezza. Il suo segreto? Radici spesse e profonde, veri e propri canali di irrigazione, che le consentono di attingere a tutta l'acqua necessaria per la sua crescita. L'OCCITANE è particolarmente interessata alle proprietà idratanti e rigeneranti dell'Angelica per soddisfare le esigenze delle donne che desiderano ritrovare una pelle radiosa.

Tracciabilità
L'OCCITANE si rifornisce da Frédéric Nivon, produttore di Angelica a Lapeyrouse Mornay nella Drôme. ""L'Angelica è una pianta sorprendente che non finisce di stupirmi, anche dopo 12 anni di coltivazione."" Settanta anni fa suo nonno si stabiliva nei pressi del villaggio di Lapeyrouse Mornay nella Drôme. Seguendo suo nonno e suo padre, il signor Nivon ha ripreso in mano a sua volta l'impresa famigliare. Da 12 anni, coltiva l'Angelica, pianta che non finisce di stupire per la sua vitalità. Nel 2005, l'Angelica che coltiva per L'OCCITANE ha ottenuto la certificazione di agricoltura biologica. In conformità con il quadro delle specifiche biologiche, non vengono utilizzati fertilizzanti chimici o pesticidi. Dalle sue radici vengono estratti l'olio essenziale e l'acqua di Angelica biologica.

Lo sapevate?
Le radici di Angelica, nota con il nome di ""erba degli angeli"" o ""radice dello Spirito Santo,"" erano impiegate come amuleto protettivo per scongiurare malefici e stregare maghi col suo delicato profumo.

Efficacia brevettata
Per la prima volta in cosmetica, il laboratorio L'OCCITANE ha brevettato l'associazione di due estratti attinti dal cuore della radice di Angelica per la loro efficacia sull'idratazione e la vitalità della pelle:
• favorendo la circolazione dell'acqua nella pelle, l'acqua di Angelica rafforza la sua idratazione naturale.
• proteggendo la pelle dai radicali liberi, l'olio essenziale ne rafforza la vitalità, per una pelle più bella, più a lungo. Subito idratata e rivitalizzata in modo duraturo, la pelle è rimpolpata, levigata e luminosa.

SCOPRI I NOSTRI TRATTAMENTI ALL'ANGELICA >

Rosa

Nell'antichità, le donne mediterranee impiegavano oli in cui facevano macerare petali di rosa per profumarsi e conservare la freschezza e la bellezza della pelle. Fiore mitico e senza tempo, la rosa è divenuta la ""regina dei fiori"" e una fonte inesauribile di creatività per i profumieri. La sua poliedricità ha ispirato una collezione di tre eau de toilette, in tutte le sfumature della femminilità, dalle più romantiche alle più misteriose e affascinanti.

Tracciabilità
I profumieri di L'OCCITANE producono un'assoluta di Rosa Centifolia di Grasse, una concreta di Rosa Damascena del Marocco e oli essenziali di Rosa Damascena turca e bulgara.

Lo sapevate?
Differenze tra assoluta, concreta e olio essenziale:
• L'olio essenziale è la frazione volatile fragrante estratta dalle piante. Vero concentrato, è ottenuto dalla distillazione a vapore dell'acqua di petali appena raccolti a mano.
• La concreta è ottenuta per estrazione dell'essenza dai fiori tramite solventi. Servono da 300 a 400 kg di fiori per produrre 1 kg di concreta di rosa, e 4-5 tonnellate per 1 kg di olio essenziale!
• L'assoluta è l'essenza ottenuta a seguito del trattamento della concreta con alcol.

Eau de toilette, rosa floreale La freschezza delicata di un mazzo di rose, i petali vellutati tinti di rosa. In Provenza, una leggenda racconta che le figlie del conte di Forcalquier, belle come le rose che coccolavano, la rosa di Grasse, la rosa bulgara, la rosa del Marocco e la rosa turca, sposarono tutte un re. Marguerite, Eléonore, Sancie e Béatrix divennero le quattro Regine di Forcalquier. Il delicato profumo delle loro rose preferite è concentrato nell'Eau de Toilette 4 Regine, fresco, delicato e vellutato.

SCOPRI LA NOSTRA COLLEZIONE ""ROSA"" >

LavandaD.O.C.

Soprannominato "l'oro blu", la lavanda celebra l'intera Provenza. È l'anima fragrante della regione, frutto del lavoro rispettoso dell'uomo. Secondo la tradizione, gli abitanti della Provenza percorrevano i pendii soleggiati delle montagne per raccogliere lavanda selvatica nel mese di luglio. Nel periodo del raccolto, si stabilivano diversi giorni all'aperto e la sera si ritrovavano per condividere i segreti di questo fiore d'estate dalle proprietà rilassanti e purificanti. In Provenza, è la lavanda fine o Lavandula Angustifolia, a produrre il più puro olio essenziale di lavanda, ricercatissimo per la sua delicata fragranza. Si distingue da quello del Lavandino, dal pungente odore di canfora.

Tracciabilità
L'OCCITANE si rifornisce di olio essenziale di lavanda fine D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta, etichetta europea di Denominazione di Origine Controllata) dell'Alta Provenza direttamente dalle cooperative di agricoltori di Sault e dei dintorni. Il quadro delle specifiche D.O.P. della lavanda è molto restrittivo:
• Possono beneficiare della denominazione di origine controllata solo gli oli essenziali ottenuti per distillazione a vapore acqueo delle sommità fiorite di Lavandula Angustifolia P. Miller.
• L'area geografica di produzione è limitata ad alcuni dipartimenti.
• All'interno di questi comuni, solo le piantagioni situate a un'altitudine minima di 800 metri possono beneficiare del marchio D.O.P.
• Gli oli essenziali che beneficiano del marchio D.O.P. non possono subire aggiunte o essere miscelati con altri prodotti o sostanze quando sono venduti come tali. A Lagarde d'Apt, a più di 1000 metri di altitudine, Martine Rayne, nata tra la lavanda, prosegue l'operato dei suoi antenati. ""Qui a Lagarde d'Apt, la lavanda selvatica cresce da sempre. Ogni anno la raccogliamo per conservarne i semi e preservare così la diversità di questa particolare lavanda. Nessuna pianta si assomiglia: è uno dei segreti che determinano le sue caratteristiche uniche.""

Lo sapevate?
• Il marchio D.O.P. è stato istituito nel 1981 per contrastare la concorrenza di specie straniere. Garantisce una produzione di alta qualità.
• Non bisogna confondere la lavanda fine con il Lavandino, un ibrido tra lavanda officinale e aspic, la cui essenza è utilizzata principalmente per la produzione industriale di massa (ad esempio, prodotti per la casa, detersivi, cosmetici comuni).

Eau de cologne, fresca aromatica Illuminata dalla rilucente freschezza degli agrumi, l'Eau de Cologne Lavanda è un profumo fresco e leggero, modellato sulla scia di un accattivante aroma legnoso-muschiato. Questa colonia è un inno all'estate che coglie tutta la luminosità dell'Alta Provenza.

SCOPRI LA NOSTRA LINEA ""LAVANDA"" >

Verbenabiologica

La Verbena è un arbusto tipico del bacino del Mediterraneo, ed è una pianta che fa parte della vita quotidiana della gente del sud. Nel mese di giugno, quando i cestini sono colmi di foglie verdi appena raccolte, la Verbena profuma i mercati del Mediterraneo. La sua fragranza fresca e agrumata si diffonde nel raggio di chilometri. In estate, con l'aumento del calore, le sue foglie vengono utilizzate per tisane ghiacciate o sorbetti acidulati. Questa sensazione rinfrescante si ritrova nella linea al profumo di Verbena, una linea di prodotti brillanti e vivaci per risvegliare la mente e il corpo.

Tracciabilità
Rémy Margiella, agricoltore biologico con una vasta esperienza in piante medicinali, ha piantato 1 ettaro di Verbena biologica a Visan, nella Drôme provenzale. Dalle foglie essiccate si producono acque floreali e macerate oleose che entrano nella composizione dei prodotti della linea alla Verbena di L'OCCITANE. ""Effettuiamo due raccolte di Verbena: un primo taglio, all'inizio dell'estate, e un secondo nei primi giorni d'autunno.""

Lo sapevate?
Soprannominata ""erba degli incantesimi"", la Verbena era la pianta preferita dei maghi, che la utilizzavano per distillare filtri d'amore. Un altro soprannome della Verbena è ""erba di tutti i mali"": la Verbena fa in effetti parte dei rimedi universali o ""panacee"".

Eau de toilette, dalle note esperidate verdi Una fragranza agrumata rinfrescante che mette d'accordo tutti. La Eau de Toilette Verbena si ispira ai mercati del Mediterraneo dove le foglie verdi di Verbena appena raccolte diffondono la loro fragranza tonificante. Un profumo delicato e sottile che risveglia il corpo e lo spirito.

SCOPRI LA NOSTRA COLLEZIONE ""VERBENA"">

Fiori di Ciliegio

"È perché volano via alle prime brezze che i fiori di ciliegio sono così rari e preziosi in primavera" spiega Olivier Baussan. Il ciliegio è una pianta tipica del paesaggio provenzale. Molto presente nella regione di Apt nel Luberon, segna il mutare delle stagioni con i suoi colori cangianti, divenendo fonte di ispirazione per gli artisti: bianco immacolato in primavera, rosso brillante in estate, verde tenue in autunno. L'OCCITANE celebra la poesia dei fiori di ciliegio, splendidi nel loro candore effimero nei primi giorni di primavera.

Tracciabilità
L'estratto di ciliegio che L'OCCITANE utilizza nei suoi prodotti Fiori di Ciliegio proviene dal Luberon. Il ciliegio è tradizionalmente coltivato in questa regione per realizzare canditi.

Eau de toilette, floreale fruttato Questa eau de toilette femminile e poetica evoca la dolcezza e la freschezza di un vento di fiori primaverile.

SCOPRI LA NOSTRA LINEA ""FIORI DI CILIEGIO"">

Peonia

La peonia è un fiore molto popolare, che cresce spontaneamente in tutto il Mediterraneo. Prima di essere apprezzata come pianta ornamentale, era nota per le sue proprietà medicinali ed è stata oggetto di un culto nell'antichità. Simbolo di bellezza, che offre ogni primavera, in aprile e maggio, uno spettacolo abbagliante di colori e profumi. Questo fiore dai mille petali ha ispirato la nuova linea di profumi e trucco di L'OCCITANE.

Tracciabilità
Per comprendere i fragranti segreti della peonia, L'OCCITANE ha avviato una partnership esclusiva con un vivaista di stanza nel cuore della Drôme provenzale: Jean-Luc Rivière - un amante di peonie - la cui famiglia ha investito nella cultura e nella creazione di nuove varietà per 160 anni. Su consiglio del signor Rivière, L'OCCITANE ha sviluppato un estratto naturale di peonia dalle radici dei suoi fiori, il cui profumo ispira tutti i prodotti della linea. ""Non è difficile avere tanta passione per una pianta dal valore così grande,"" Jean-Luc Rivière, vivaista nella Drôme.

Lo sapevate?
• La peonia rivela la sua bellezza a chi sa meritarla ... In un vivaio, dalla semina sino allo sbocciare del primo fiore passano molti anni: da 5 a 7 anni.
• Una sola pianta può produrre fino a 60 fiori. Le corolle più generose possono misurare 30 cm di diametro!

Eau de toilette, floreale verde ll profumo floreale generoso di una peonia, che sboccia nella freschezza di un vivaio un mattino di primavera. L'Eau de Toilette cattura l'aura sottile della peonia nel bel mezzo della schiusa, in una fragranza fiorita, segno generoso di una verde freschezza. L'alleanza di note fresche e luminose, di una manciata di petali di peonia e di una scia confortevole ammorbidita da legno di sandalo e dal muschio bianco.

SCOPRI LA NOSTRA COLLEZIONE PIVOINE>