Il nostro approccio Packaging

“Proteggere, informare, distribuire, regalare: le funzioni essenziali dell’imballaggio non sono naturalmente compatibili con l’ambiente. L’Occitane ha deciso di seguire una direzione precisa, mirata alla riduzione costante e progressiva dell’impatto ambientale dei suoi imballaggi. Abbiamo quindi fatto la scelta dell’eco-progettazione e dell’utilizzo di tutti i mezzi a nostro disposizione per riuscirci : scelta di materiali meno inquinanti o già riciclati, utilizzo di risorse rinnovabili o provenienti da foreste gestite in maniera corretta e responsabile, progettazione di imballaggi facilmente riciclabili per agevolare la differenziazione e le filiere di riciclo già esistenti nei paesi dove la marca è presente. Tutto questo riassunto in una carta interna di Eco-progettazione. Ormai, eliminiamo i sovra-imballaggi dove possibile, diminuiamo il peso degli imballaggi primari e valutiamo l’impatto ambientale già nelle prime fasi di sviluppo dei nuovi prodotti facendone un fattore determinante per il loro lancio. Ciononostante, gli imballaggi stimolano i sensi, il nostro desidero di regalare e di scoprire i prodotti. Si incidono nella nostra memoria con il loro design puro, semplice e tradizionale, si leggono col tatto (braille), traggono la loro modernità dalla creatività del grafismo ispirato da Olivier Baussan e vengono usati con piacere.”

Philippe De Brugière, Direttore BtoB & Sviluppo Packaging