Provence Touch: come confezionare una ghirlanda natalizia

Per dare un tocco di allegria alla porta d'ingresso in occasione delle festività natalizie, l'artista Lise Petermann ha ideato per voi un'originale ghirlanda natalizia che potete confezionare. Fedele a uno spirito tipicamente provenzale, la creazione di questo "must" per l'Avvento è illustrata passo dopo passo in un video.
Da Mélissa Darré

Comparsa in Francia nel XVI secolo, la ghirlanda di Natale si presenta tradizionalmente come una combinazione di rami di abete, agrifoglio o vischio, impreziosita da candele e nastri colorati. Appesa generalmente sulle porte delle abitazioni, la ghirlanda rappresenta un segno di benvenuto, al contempo affettuoso e poetico, ai propri invitati in occasione delle festività natalizie.

Dal suo laboratorio di decorazione di Forcalquier, Lise Petermann si è cimentata per L'Occitane nel gioco del fai da te, creando una ghirlanda dell'Avvento del tutto personale, ispirata al mondo provenzale. Affascinata dal fogliame verde-grigio dell'ulivo, l'albero simbolo della regione, l'artista propone una reinterpretazione originale dell'ornamento realizzata con rami corposi.

Il taglio provenzale è reso ancor più netto dall'uso di palle trasparenti, in cui sono stati racchiusi incantevoli personaggi del presepe, tante statuine coloratissime e tipicamente natalizie, nate dall'immaginazione del loro creatore, Jean-Louis Lagnel. Siete pronte a cimentarvi nell'impresa?

L’atelier Lise Petermann
Immeuble Tende
Place Saint Michel 
04300 Forcalquier
www.facebook.com/atelierpetitesseries

Articoli più recenti

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

Al ritorno dalle vacanze, sognate di conservare tutti i benefici dell'estate compresa la splendida tintarella che avete ottenuto crogiolandovi al sole? L’Occitane vi svela la routine di bellezza da adottare per conservare la tintarella al rientro.
I consigli per un sonno ristoratore

I consigli per un sonno ristoratore

Per un buon equilibrio, è necessario dormire bene; il sonno svolge un ruolo cruciale sul benessere sia fisico che mentale. Ma in piena estate, tra cambiamenti di ritmo e temperature elevate, addormentarsi non è sempre facile. Scoprite tutti i consigli di L’Occitane per cadere in un attimo tra le braccia di Morfeo.
3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

Crogiolarsi sulla sabbia fine è uno dei piaceri dell'estate. Per approfittare dei benefici della spiaggia nel tempo, L'Occitane vi svela gli errori da non fare dopo una giornata in riva al mare. Seguite la guida!