Olivier Baussan e Pierre Hermé: una collaborazione sensazionale

Una sera d'estate, due amici di lunga data, Olivier Baussan e il pasticcere Pierre Hermé, si incontrano nel cuore dell'isola della bellezza, la Corsica, per dare vita a una linea di profumi da buongustai. Nata dalla combinazione fra le essenze e i sapori tipici dell'isola, la loro straordinaria collezione fa emergere chiaramente i mondi di riferimento di entrambi.
Da Mélissa Darré

Un incontro d'eccezione che si rinnova

Dopo aver collaborato alla reinterpretazione di una ricetta di navette marsigliesi nel 2014, il fondatore de L'Occitane Olivier Baussan e il pasticcere Pierre Hermé lavorano di nuovo insieme per creare una linea cosmetica all'insegna della delicatezza. Frutto del connubio fra l'amore per le piante di Olivier e il palato sopraffino di Pierre, queste fragranze sono un vero e proprio omaggio ai paesaggi mediterranei e corsi tanto cari a entrambi.

"Una delle grandi qualità di Pierre è che è un vero e proprio naso: potrebbe fare il profumiere. Ma ha anche un palato formidabile, una memoria di gusto ineccepibile", racconta Olivier parlando dell'amico ormai ventennale. Capacità che rendono questo "Picasso della pasticceria", com'è stato ribattezzato da Vogue, il partner ideale per creare essenze dalle note squisite

Una fusione tra profumi e sapori

Se a L'Occitane gli ingredienti sono tutti da sentire, da Pierre Hermé Paris sono tutti da gustare. L'ex discepolo di Gaston Lenôtre si è prestato con entusiasmo a questo scambio. "Ho creato questi profumi come se dovessero essere assaggiati", spiega. Scegliendo "ingredienti che scatenano la golosità, materie prime che richiamano il piacere", Pierre Hermé trascrive in profumo i suoi splendidi ricordi della Corsica.

Condivise con l'amico Olivier Baussan, queste evocazioni tanto gustative quanto olfattive, svelano le molteplici sfaccettature di questa terra affascinante, in bilico fra dolcezza e temperamento. Le fragranze sono racchiuse in flaconi studiati dal fondatore de L'Occitane, partendo dalla volontà di "suggerire ogni specialità senza nominarla".

Una collezione dei sensi

Gelsomino, Elicrisio e Néroli, oppure Pompelmo e Rabarbaro, o ancora Miele e Mandarino: sono questi gli inediti abbinamenti ideati da Pierre Hermé. Interpretando "i contrasti come affinità", questo pasticcere senza pari ha saputo coniugare fragranze floreali, essenze fruttate e oli essenziali per dare vita a ricette golose, degne delle migliori creazioni culinarie.

Estremamente femminili, o rinfrescanti, ma sempre inebrianti, queste suggestive essenze si raccontano come tante storie avvincenti nel cuore della macchia corsa. Una ricca danza di sensazioni, in cui naso e palato procedono fianco a fianco. Come i loro creatori, due grandi amanti dell'isola della bellezza.

Olivier Baussan e Pierre Hermé: una collaborazione sensazionale
Olivier Baussan e Pierre Hermé: una collaborazione sensazionale
Olivier Baussan e il pasticcere Pierre Hermé lavorano di nuovo insieme per creare una linea cosmetica all'insegna della delicatezza
© L’Occitane en Provence

Articoli più recenti

Le spiagge più belle della Provenza

Le spiagge più belle della Provenza

Nascoste tra le insenature o a due passi dalla città, le spiagge della Provenza non hanno nulla da invidiare alle mete più esotiche. Diamo uno sguardo più ravvicinato a queste distese di sabbia fine e mare azzurro, il luogo perfetto per rilassarsi con i piedi a mollo.
Le più belle terrazze di Provenza

Le più belle terrazze di Provenza

Ricche di fiori, in riva al mare o abbarbicate fra le montagne, in estate le terrazze sono un rifugio impareggiabile. L’Occitane svela le migliori destinazioni di Provenza dove rilassarsi per una pausa di sole.
Tutti i segreti per un picnic provenzale

Tutti i segreti per un picnic provenzale

Voglia di una scampagnata golosa? Lasciatevi tentare da un piacere genuino. L'Occitane vi svela tutti i segreti per preparare un perfetto picnic provenzale dai sapori del sud!