L'OCCITANE si impegna a favore dei disabili

Da molti anni, il Gruppo L'OCCITANE si adopera per l'assunzione delle persone diversamente abili.
Justine Fiordelli

Con l'avvicinarsi della settimana dedicata all'assunzione dei disabili, che si svolgerà dal 17 al 23 novembre prossimi, il Gruppo L'OCCITANE si mobilita. L'inserimento professionale dei disabili è un impegno molto sentito nel Gruppo L'OCCITANE e formalizzato dalla firma della Carta francese per la diversità il 23 ottobre scorso all'UNESCO.

Con un tasso di impiego di persone diversamente abili pari al 7,24% al 31 dicembre 2013, L'OCCITANE è molto attenta [AC1] al reclutamento di persone appartenenti a questa categoria presso i suoi siti di produzione. Inoltre, il Gruppo pone molta attenzione all'outsourcing in ambienti protetti, appoggiandosi anche a vari centri in Francia specializzati nell'aiuto attraverso il lavoro (ESAT).

L'anno scorso, una dozzina di lavoratori disabili del centro ESAT "Les Ateliers du Fournas" di Manosque hanno affiancato i team di logistica de L'OCCITANE. Questa iniziativa ambiziosa vuole essere un vero e proprio acceleratore formativo e che ha già consentito ai lavoratori di guadagnare in media il 70% di motivazione e il 30% di fiducia in se stessi in più.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito www.loccitane.com

L'OCCITANE si impegna a favore dei disabili
L'OCCITANE si impegna a favore dei disabili

Da molti anni, il Gruppo L'OCCITANE si adopera per l'assunzione delle persone diversamente abili.

DR, L'Occitane en Provence

Articoli più recenti

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

Al ritorno dalle vacanze, sognate di conservare tutti i benefici dell'estate compresa la splendida tintarella che avete ottenuto crogiolandovi al sole? L’Occitane vi svela la routine di bellezza da adottare per conservare la tintarella al rientro.
I consigli per un sonno ristoratore

I consigli per un sonno ristoratore

Per un buon equilibrio, è necessario dormire bene; il sonno svolge un ruolo cruciale sul benessere sia fisico che mentale. Ma in piena estate, tra cambiamenti di ritmo e temperature elevate, addormentarsi non è sempre facile. Scoprite tutti i consigli di L’Occitane per cadere in un attimo tra le braccia di Morfeo.
3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

Crogiolarsi sulla sabbia fine è uno dei piaceri dell'estate. Per approfittare dei benefici della spiaggia nel tempo, L'Occitane vi svela gli errori da non fare dopo una giornata in riva al mare. Seguite la guida!