Elicriso, fiore dalle mille virtù

Originario dell'"isola della bellezza", l’elicriso sorprende per la sua stupefacente capacità di non appassire, nemmeno una volta reciso. Un potere misterioso che è solo una delle tante virtù del cosiddetto "sole d'oro", apprezzato oggi per le sue potenti proprietà.
Da Mélissa Darré

Singolare e poetico, l'elicriso ha un potere ammaliante, in grado di affascinare sia per la profumazione dalle note ambrate sia per la sua incredibile durata. L'Helichrysum Italicum, questo il suo nome scientifico, è utilizzato fin dall'antichità in tante forme diverse. Ma come dice Omero nella sua Odissea, fu la principessa Nausicaa, figlia del re dei Feaci, a sfruttare per prima questo segreto di bellezza. La benefattrice di Ulisse infatti se ne serviva come trattamento per il viso e il corpo.

Nel corso del XX secolo, quello che è stato soprannominato il "re della macchia còrsa" ha rivelato, oltre alle sue proprietà energizzanti, virtù sorprendenti nel campo della fitoterapia grazie ai suoi fiori dorati. Sotto forma di olio essenziale profumato o di crema fondente, l'elicriso è apprezzato per le capacità cicatrizzanti che ne consigliano l'applicazione in caso di ematomi, tagli e scottature.

Può essere utilizzato anche come prevenzione in forma di lozione, per difendere la pelle da malattie cutanee come l'acne o l'eczema, o in forma di tisana o infusione contro i disturbi di pancia e stomaco. Le sue tante qualità benefiche rendono questa pianta meravigliosa, di cui ne esistono circa 500 varietà selvatiche, una delle più apprezzate del bacino mediterraneo.

Elicriso, fiore dalle mille virtù
Elicriso, fiore dalle mille virtù
Singolare e poetico, l'elicriso ha un potere ammaliante, in grado di affascinare sia per la profumazione dalle note ambrate sia per la sua incredibile durata
© Fotolia - Nemesis2207

Articoli più recenti

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

Al ritorno dalle vacanze, sognate di conservare tutti i benefici dell'estate compresa la splendida tintarella che avete ottenuto crogiolandovi al sole? L’Occitane vi svela la routine di bellezza da adottare per conservare la tintarella al rientro.
I consigli per un sonno ristoratore

I consigli per un sonno ristoratore

Per un buon equilibrio, è necessario dormire bene; il sonno svolge un ruolo cruciale sul benessere sia fisico che mentale. Ma in piena estate, tra cambiamenti di ritmo e temperature elevate, addormentarsi non è sempre facile. Scoprite tutti i consigli di L’Occitane per cadere in un attimo tra le braccia di Morfeo.
3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

Crogiolarsi sulla sabbia fine è uno dei piaceri dell'estate. Per approfittare dei benefici della spiaggia nel tempo, L'Occitane vi svela gli errori da non fare dopo una giornata in riva al mare. Seguite la guida!