Elicriso: dietro le quinte della ricerca L'Occitane

In un'intervista, due esperti L'Occitane spiegano il lavoro di ricerca che si nasconde dietro l'elicriso della Corsica. Un ingrediente fondamentale del marchio, al centro della linea Divine, caratterizzato da incredibili proprietà anti-età.
Da Mélissa Darré

Come avete scoperto le proprietà dell'elicriso?

Jean-Louis PIERRISNARD, direttore del reparto scientifico ed esperto R&S: Tutto nasce da una richiesta di Olivier Baussan, il fondatore di L'Occitane, e del suo incontro con un produttore còrso che gli aveva illustrato le proprietà di questa pianta, soprattutto per la cura degli ematomi. Si era scottato nel distillare dell'olio essenziale ma applicando dell'elicriso non gli era rimasta nessuna cicatrice. Il suo effetto è simile a quello dell'arnica, ma più potente.

Abbiamo quindi lavorato sotto il punto di vista della cosmesi, confrontando diverse specie. Nel 2001, abbiamo dimostrato le sue proprietà anti-età basate su 3 elementi chiave, che ci hanno permesso di sviluppare un brevetto: la stimolazione della microcircolazione, la produzione di collagene e l'azione anti radicali, ossia la sua efficacia contro i radicali liberi che distruggono le membrane cellulari.

Come viene utilizzato il fiore di elicriso?

Jean-Charles LHOMMET, agronomo e responsabile del reparto della rete sostenibile: Utilizziamo l'estremità del fiore, ovvero una piccola parte dello stelo, la più attiva. Quello che ci interessa maggiormente è l'olio essenziale estratto dai fiori freschi di elicriso. Sfruttiamo anche un piccolo utilizzo secondario: facciamo seccare la pianta e la usiamo soprattutto per la macerazione.

Perché l'elicriso della Corsica presenta una maggiore concentrazione di proprietà anti-età? 

J-L P: Abbiamo dimostrato che l'attività è principalmente legata a una molecola presente nell'olio essenziale di elicriso della Corsica: l'acetato di nerile. Si tratta di un elemento distintivo importante, presente tra il 30 e il 40% in Corsica, quindi la composizione non è la stessa in Italia, in Bosnia, in Croazia o in Grecia, per esempio. In Corsica, è dalle 4 alle 8 volte più concentrata che altrove.

Quali sono i tempi del processo di trasformazione?  

J-C L: I semi sono selezionati nella natura selvaggia. È importante per noi conservare questa caratteristica còrsa, così da rispettare la tipicità del territorio. Una volta piantato in un terreno, l'elicriso non può essere raccolto se non dopo due anni, nel migliore dei casi. Il primo anno, cresce. A giugno, procediamo con la raccolta, seguita da una distillazione dei fiori freschi, che avviene nella stessa giornata così da conservarne le proprietà.

In seguito, passiamo alla decantazione e al filtraggio, prima dell'imbottigliamento. La produzione dell'olio essenziale è quindi assicurata per il mese di luglio, prima di arrivare a Manosque nel mese di agosto, dove effettuiamo diversi test di conformità. A settembre, riuniamo tutti gli oli essenziali dei produttori in un campione unico, in modo che la miscela sia identica nella composizione e nel colore. L'equipe scientifica comincia allora la formulazione dei diversi prodotti a base di elicriso, che faranno la loro apparizione nei negozi qualche mese dopo.

Le proprietà dell'elicriso
Le proprietà dell'elicriso

Un ingrediente fondamentale del marchio, al centro della linea Divine, caratterizzato da incredibili proprietà anti-età

© L’Occitane en Provence
Elicriso: dietro le quinte della ricerca L'Occitane
Elicriso: dietro le quinte della ricerca L'Occitane
In un'intervista, due esperti L'Occitane spiegano il lavoro di ricerca che si nasconde dietro l'elicriso della Corsica
© L’Occitane en Provence

Articoli più recenti

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

Al ritorno dalle vacanze, sognate di conservare tutti i benefici dell'estate compresa la splendida tintarella che avete ottenuto crogiolandovi al sole? L’Occitane vi svela la routine di bellezza da adottare per conservare la tintarella al rientro.
I consigli per un sonno ristoratore

I consigli per un sonno ristoratore

Per un buon equilibrio, è necessario dormire bene; il sonno svolge un ruolo cruciale sul benessere sia fisico che mentale. Ma in piena estate, tra cambiamenti di ritmo e temperature elevate, addormentarsi non è sempre facile. Scoprite tutti i consigli di L’Occitane per cadere in un attimo tra le braccia di Morfeo.
3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

Crogiolarsi sulla sabbia fine è uno dei piaceri dell'estate. Per approfittare dei benefici della spiaggia nel tempo, L'Occitane vi svela gli errori da non fare dopo una giornata in riva al mare. Seguite la guida!