Clafoutis alle ciliege della Provenza

È a Saint-Saturnin-Lès-Apt, piccolo paese a un’ora di distanza da Aix-en-Provence, che la cultura dei “diamanti rossi” affonda le proprie radici. Croccanti e deliziosamente profumate, le ciliege vengono oggi servite sotto forma di clafoutis, riportando così alla mente dei lontani ricordi d'infanzia... una ricetta tipica della Provenza: semplice, autentica e gustosa!
Tramite Justine Fiordelli

Per 4 persone

  • Tempo necessario: 50 min
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min

Ingredienti

  • 500 gr di ciliege
  • 4 uova
  • 100 gr di farina
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 30 cl di latte
  • 1 baccello di vaniglia
  • 30 gr di burro
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Lavare, asciugare, depicciolare e snocciolare le ciliegie. Imburrare uno stampo per dolci dal bordo alto e aggiungere le ciliege precedentemente preparate. In una ciotola per dolci, rompere le quattro uova e aggiungere poco a poco la farina e lo zucchero. Amalgamare il tutto e successivamente aggiungere il latte, il baccello di vaniglia e un pizzico di sale per renderlo più saporito.

Versare l'impasto ottenuto sulle ciliege e preriscaldare il forno a 180° C (termostato 6). Una volta raggiunta la temperatura, infornare il clafoutis e lasciarlo cuocere per 30 minuti.

Consiglio: Il clafoutis alle ciliege sarà ancora più buono se servito dopo averlo fatto leggermente intiepidire. Per i più golosi, non esitate ad aggiungere una pallina di gelato al pistacchio…sarà ancora più delizioso!

Clafoutis alle ciliege della Provenza
Clafoutis alle ciliege della Provenza

Une ricetta tipica della Provenza

Fotolia

Articoli più recenti

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

5 segreti per prolungare l'abbronzatura

Al ritorno dalle vacanze, sognate di conservare tutti i benefici dell'estate compresa la splendida tintarella che avete ottenuto crogiolandovi al sole? L’Occitane vi svela la routine di bellezza da adottare per conservare la tintarella al rientro.
I consigli per un sonno ristoratore

I consigli per un sonno ristoratore

Per un buon equilibrio, è necessario dormire bene; il sonno svolge un ruolo cruciale sul benessere sia fisico che mentale. Ma in piena estate, tra cambiamenti di ritmo e temperature elevate, addormentarsi non è sempre facile. Scoprite tutti i consigli di L’Occitane per cadere in un attimo tra le braccia di Morfeo.
3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

Crogiolarsi sulla sabbia fine è uno dei piaceri dell'estate. Per approfittare dei benefici della spiaggia nel tempo, L'Occitane vi svela gli errori da non fare dopo una giornata in riva al mare. Seguite la guida!