3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

Crogiolarsi sulla sabbia fine è uno dei piaceri dell'estate. Per approfittare dei benefici della spiaggia nel tempo, L'Occitane vi svela gli errori da non fare dopo una giornata in riva al mare. Seguite la guida!
Da Mélissa Darré

Errore n°1: far seccare la pelle

Esporsi ai raggi del sole, sempre ben protetti, permette all'organismo di fare il pieno di vitamine. Nonostante sia composto dal 60% di acqua, il corpo tende a disidratarsi: prima, durante e dopo un'esposizione prolungata ai raggi solari, idratarsi è quindi di fondamentale importanza. Inoltre, in spiaggia, il trio acqua, sole e vento dona alla pelle un effetto serpente. È il momento giusto per affidarvi al Latte Corpo Ultra Riche Karité : la sua texture nutriente unita alla calendula dalle proprietà rilassanti, al karité idratante, alla mandorla dolce e al miele rigenerante, coccola le pelli secche mattina e sera.

Il tocco in più: per accrescere i benefici del trattamento, donate nuova vita alla vostra pelle con uno scrub che elimina i residui di sabbia e le cellule morte. Metterà in risalto la vostra abbronzatura!

Errore n°2: trascurare i capelli

Sognate di sfoggiare ricce capigliature come le onde del mare? Sarà difficile con capelli spenti e indisciplinati, sfibrati dal sale e dal sole, per i continui bagni al mare e le asciugature intense. Ogni volta che tornate dalla spiaggia, coccolate i vostri capelli lavandoli e idratandoli con prodotti adatti alla loro natura. Poi, prima di lasciarli asciugare naturalmente, applicate l'Olio Riparatore Aromachologie sulle lunghezze. Con una delicata miscela di olio di mandorla dolce e 5 oli essenziali, questo cocktail nutritivo ridona forza e brillantezza ai capelli, senza appesantirli.

Il tocco in più: le vacanze sono il periodo perfetto per fare riposare i vostri capelli. Non aggrediteli con asciugacapelli o piastre, non c'è niente di meglio che lasciarli asciugare al naturale.

Errore n°3: tralasciare mani e piedi

Quando passate le giornate sulla spiaggia, sono diverse le parti del corpo maggiormente esposte alle aggressioni esterne. I piedi, camminando sulla spiaggia e non più rinchiusi nelle scarpe, tendono a seccarsi rapidamente, fino a formare, a volte, uno spesso strato sul tallone. Per coccolarli, applicate la Crema Piedi Karité, mattina e sera dopo la doccia, per donare elasticità e morbidezza. La stessa cosa vale per le mani. Anche loro meritano un'idratazione al burro di karité, che siate fan dei castelli di sabbia o meno.

Il tocco in più: per prendersi cura delle mani fino in fondo, è d'obbligo fare una manicure. Grazie al suo smalto protettivo, potrete dire addio a unghie rotte o spaccate!

3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia
3 errori da non fare al ritorno dalla spiaggia

L'Occitane vi svela gli errori da non fare dopo una giornata in riva al mare. Seguite la guida!  

© Fotolia - BillionPhotos.com

Articoli più recenti

Le spiagge più belle della Provenza

Le spiagge più belle della Provenza

Nascoste tra le insenature o a due passi dalla città, le spiagge della Provenza non hanno nulla da invidiare alle mete più esotiche. Diamo uno sguardo più ravvicinato a queste distese di sabbia fine e mare azzurro, il luogo perfetto per rilassarsi con i piedi a mollo.
Le più belle terrazze di Provenza

Le più belle terrazze di Provenza

Ricche di fiori, in riva al mare o abbarbicate fra le montagne, in estate le terrazze sono un rifugio impareggiabile. L’Occitane svela le migliori destinazioni di Provenza dove rilassarsi per una pausa di sole.
Tutti i segreti per un picnic provenzale

Tutti i segreti per un picnic provenzale

Voglia di una scampagnata golosa? Lasciatevi tentare da un piacere genuino. L'Occitane vi svela tutti i segreti per preparare un perfetto picnic provenzale dai sapori del sud!