Chi siamo

Nuestros Compromisos

Qual’è la provenienza dell’olio di palma utilizzato da L'OCCITANE?
Impresa socialmente responsabile, L’OCCITANE s’impegna a limitare sempre di più l'impatto ambientale delle sue azioni e dei suoi prodotti.
L’olio di palma viene largamente utilizzato dall’industria agroalimentare ed è anche utilizzato nei cosmetici (rappresenta meno del 5% del consumo mondiale). L’OCCITANE è consapevole che l’alta redditività delle piantagioni di olio di palma favorisce la loro espansione a discapito delle foreste. Un tavolo rotondo sulla produzione sostenibile di olio di palma (RSPO) è stato creato per produrre un olio di palma sostenibile, lottare contro la deforestazione e preservare la biodiversità. Ciò nonostante Greepeace ha sottolineato i limiti di questo tavolo rotondo sul fronte della deforestazione.
Abbiamo quindi creato una commissione specifica « olio di palma » per riflettere a fondo sulla questione :
l nostro laboratorio Ricerca & Sviluppo lavora alla sostituzione dell’olio di palma nei nostri saponi.
Abbiamo mandato a tutti i nostri fornitori una lettera dove esprimiamo la nostra preoccupazione riguardo l’utilizzo dell’olio di palma e chiediamo loro possibili sostituzioni.
Collaboriamo con un organizzazione competente Hom&Ter per rintracciare olio di palma bio-solidale.
Sul lungo termine, vogliamo replicare quanto fatto in Burkina Faso con il burro di Karité reabilitando i palmeti esistenti in accordo con la biodiversità.
Che cosa fa L’Occitane in materia di sostenibilità nel processo produttivo dei suoi ingredienti chiave?
Gli ingredienti naturali sono alla base della formulazione dei trattamenti L’Occitane ed i nostri criteri di qualità e tracciabilità sono rigorosi ed esigenti. Per perpetrare la storia dei nostri prodotti:
  • ci adoperiamo per preservare delle colture in pericolo di estinzione. Nel 2004, in Corsica, abbiamo creato la prima coltivazione di Immortelle biologico su vasta scala.
  • ci impegniamo in progetti di rilancio di colture dimenticate, come il noto caso della mandorla in Provenza, e ci approvvigioniamo direttamente dai produttori locali.
  • contribuiamo alla promozione delle colture tradizionali, in particolare la lavanda che fa parte dell’economia rurale della Provenza e delle Alpi del Sud attraverso il sostegno alle colture D.O.C..
Cos'è lo sviluppo sostenibile? Cosa significa essere sostenibili ?
La nostra politica, in matiera di Sviluppo Sostenibile, s’inserisce in una logica di più ampia di miglioramento continuo verso un maggiore rispetto degli equilibri ambientali, economici e sociali. Il nostro impegno per l’ambiente viene trascritto nella scelta dei nostri ingredienti e dei packaging ecologici:
- I nostri principi attivi sono di origine vegetali e per quanto possibile provengono dall’agricoltura biologica.
- I nostri packaging sono fabbricati con materiali riciclabili e limitiamo i sovraimballaggi superflui.
Quest’impegno ecologico porta anche ad una riflessione costante sul nostro modo di lavorare per essere più eco-responsabili. Alcuni esempi :
- Il trasporto merci avviene per il 95% su strada e via mare, e lavoriamo su nuovi modi per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale della nostra catena logistica (studio sul trasporto treno-strada).
- Un piano di spostamento aziendale è stato creato per il nosto sito di Manosque (car sharing, navetta aziendale per i dipendenti).
- Un piano di risparmio energetico viene sviluppato per tutti i nostri siti (rilevatori di presenza, illuminazione a risparmio energetico, sensibilizzazione dei dipendenti).
Per L’OCCITANE, sviluppo sostenibile significa anche responsabilità economica e sociale dell’azienda :
Verso i nostri fornitori : chiedamo a tutti i nostri fornitori di firmare una carta di deontologia e ci impegniamo con loro in un partnership duraturo, accompagnandoli a volte in un processo di co-sviluppo come ad esempio con le donne del Burkina Faso per la fornitura di burro di karité.
Verso i nostri dipendenti : che hanno oggi accesso al capitale di L’OCCITANE attraverso l’interessenza agli utili. C’è un progetto di nido aziendale sul sito di Manosque.
Verso la società civile : Principale datore di lavoro privato del bacino d’impiego di Manosque, L’OCCITANE partecipa all’inserimento professionale di persone disagiate (portatori di handicap e persone senza qualifiche). Questa responsabilità sociale verso la società civile si esprime anche attraverso i progetti sostenuti dalla Fondazione L’OCCITANE a favore delle persone ipovedenti, delle donne nei paesi poveri e della preservazione dei saperi della Natura.


Gli imballaggi L’OCCITANE sono riciclabili ? Cosa fa L’OCCITANE a difesa dell’ambiente ?
Il nostro impegno ecologico si manifesta attraverso la scelta dei nostri packaging riciclabili rispettosi dell’ambiente (cartone, vetro, plastica riciclabile, aluminio) e la limitazione degli sovraimballaggi superflui. Privilegiamo la carta o il cartone provenienti da fonti sostenibili : kraft proveniente dalla pulizia della foresta delle Lande (Sud-Ovest della Francia), carta Ecolabel, carta derivata dal riciclaggio delle alghe della laguna veneta, cartone e carta riciclati. Sensibilizziamo anche i nostri clienti al riciclaggio degli imballagi. Così contribuiamo insieme al risparmio delle risorse naturali con la riduzione dei rifiuti e la raccolta differenziata.
Il logo del Punto Verde presente sulla nostra etichettatura indica che L’OCCITANE partecipa ai programmi europei di smaltimento e riciclaggio degli imballaggi.
In quale paese avete sviluppato il vostro programma di commercio equo-solidale?
Da oltre 20 anni, la nostra fonte di approvvigionamento di burro di Karité è il Burkina Faso, paese in via di sviluppo, in un programma di commercio equo-solidale:
  • abbiamo stabilito una collaborazione con oltre 12000 donne
  • valorizziamo il lavoro delle donne acquistando direttamente il burro prodotto sul posto. Sono remunerate con un salario giusto in modo da lasciar loro un margine d’investimento
  • pre-finanziamo la produzione, fino all’80%, sostenendo la fase di produzione, esportazione e ricerca di nuovi sbocchi commerciali
  • nel 2009, abbiamo scelto la trasparenza ed il valore aggiunto di un marchio Equo-solidale che permetta alla filiera produttiva di esportare i loro prodotti verso altri paesi. In questa maniera, tutti gli attori del processo produttivo sono impegnati secondo le direttive ECOCERT ESR (scambi qui, solidali e responsabili) che impegni tre assi: economia, sociale e ambiente.
Quali sono i programmi di L’Occitane per sostentamento alle filiere locali presenti nella sua regione?

Da oltre 30 anni, sosteniamo le produzioni tradizionali delle filiere locali. Ci approvvigioniamo dai produttori locali: le cooperative di Sault e le aree limitrofe per l’olio essenziale di lavanda dell’Alta Provenza DOC, aziende a conduzione familiare dell’area di Valensole per le mandorle, il mulino di Volx per l’olio d’oliva biologico dell’Alta Provenza DOC, produttori e distillatori in Corsica per l’olio essenziale d’immortelle.

La denominazione di origine controllata (D.O.C.) indica un prodotto originario di una regione o di un determinato luogo dove la qualità o le caratteristiche sono riconducibili alla precisa area geografica. Il risultato è la combinazione di una produzione e di un territorio che esprimono le capacità degli uomini. Questa etichettatura è riconosciuta a livello europeo.

Perché ci sono scritte in Braille sui prodotti L’OCCITANE ?
Abbiamo intrapreso un azione a favore degli ipovedenti che si traduce con :
- l’utilizzo del braille sui nostri prodotti dal 1996 cosi da permettere alle persone ipovedenti di scegliere liberamente i loro prodotti, e nella lingua inglese per essere comprensibili dal maggior numero di persone,
- la creazione dell’associazione « Provence dans tous les sens » dagli dipendenti di L’OCCITANE. Quest’associazione propone corsi di iniziazione alla creazione di profumi per bambini non-vedenti,
- il nostro sostegno finanziario a ORBIS (www.orbis.org), organizzazione non governativa di lotta contra la cecità nei paesi più poveri con programmi di formazione, prevenzione e cure.
I prodotti L'OCCITANE sono testati sugli animali ?
Dalla creazione dell’azienda nel 1976 abbiamo scelto di non testare i nostri prodotti sugli animali. Tutti i nostri tests sono realizzati in laboratorio (in vitro) o con volontari (in vivo). Nella stessa ottica, non abbiamo mai utilizzato materie prime di origine animale ad eccezione dei prodotti dell’alveare (miele, pappa reale, propoli) e siamo stati trai i primi a segnalare questo nostro impegno sui nostri prodotti.
Utilizziamo e incoraggiamo lo sviluppo di test alternativi per noi e per i nostri fornitori. La maggior parte delle materie prime utilizzate nei nostri prodottti non è testata sui animali, tra cui i nostri principali principi attivi (oli essenziali, burro di karité, miele...) oppure non è stata testata sugli animali da 20 anni.
L'OCCITANE ha firmato lo standard internazionale di One Voice. Questo standard è un impegno contro i test sugli animali per i prodotti finiti e per l’utilizzo di ingredienti esistenti, già conosciuti, o di nuovi ingredienti testati con metodi alternativi.
Perché non fate più questo prodotto?
La decisione di mantenere o discontinuare un prodotto viene presa in seguito allo studio delle preferenze dei nostri clienti e dei diversi prodotti già disponibili sul mercato mondiale. Chiedi consiglio in negozio se il tuo prodotto preferito non esiste più. Ti proporremo prodotti alternativi.

Le nostre formule

I prodotti L'OCCITANE sono efficaci ?
Si. Investiamo nella ricerca e testiamo l’efficacia dei nostri principi attivi. Il risultato di queste ricerche è brevettato. Verifichiamo l’efficacia delle nostre formule con test in vitro o su volontari, così come con test di utilizzo per le nostre formule di trattamenti per il viso.
Come sono ottenuti i vostri oli essenziali e estratti ?
Gli oli essenziali sono ottenuti tramite la distillazione al vapore d’acqua di materiale vegetale (gambi, steli, fiori, radici, scorze…). Durante la distillazione, la pianta è attraversata da correnti di vapore che raffreddandosi liberano l’olio essenziale e l’acqua florale o idrolato. Gli estratti sono ottenuti attraverso diverse metodologie (macerazione, infusione,…) trattando la pianta in una soluzione che può in seguito essere sottomessa ad evaporazione fino all’ottenimento della consistenza desiderata : liquida o secca.
Come sono formulati i vostri profumi ?
I nostri profumi sono costruiti attorno ad un cuore di essenze naturali e soddisfano ad una carta restrittiva in materia di componenti sintetici (tra cui i ftalati) e allergeni.
Cos’è un ingrediente biologico ?
Si tratta di un ingrediente proveniente da agricoltura biologica. In base al regolamento europeo del 1991, deve essere certificato da un organismo riconosciuto dallo Stato (Ecocert…) e rispondere ad alcune regole fondamentali tra cui :
- il rispetto dell’ecosistema utilizzando metodi di coltivazione e di allevamento rispettosi degli equilibri naturali
- il divieto di utilizzo di concimi chimici e pesticidi o erbicidi sintetici,
- il divieto di utilizzo di organismi geneticamente modificati (OGM),
- un controllo di certificazione obligatorio per produttori e trasformatori di prodotti biologici,
- la tracciabilità della parcella coltivata, qualsiasi sia il paese di produzione.
Una regolamentazione è nata anche negli Stati Uniti nel 2002, NOP (National Organic Program) e in Giappone nel 2000, JAS (Japan Agricultural Standard).
Se un prodotto è bio, quale percentuale dei suoi ingredienti è biologica?
Un prodotto certificato Biologico deve rispettare un referenziale molto rigoroso come stabilito da organismi europei o americani tali Ecocert, BDIH, USDA Soil Association, Nature et progrès…
I prodotti cosmetici biologici L'OCCITANE rispondono al referenziale di Ecocert che definisce una lista positiva di ingredienti autorizzati con :
- oltre il 95% di ingredienti naturali o di origine naturale
- oltre il 95% degli ingredienti vegetali presenti certificati bio
- oltre il 10% del totale degli ingredienti certificati bio
Quale la differenze tra BIO e Naturale ? Cos’è un prodotto cosmetico biologico ?
Gli ingredienti cosmetici di origine naturale provengono da elementi presenti nella natura e non dalla chimica. Un prodotto cosmetico biologico deve sottoporsi a norme più esigenti dalle leggi in vigore sui prodotti cosmetici.
Queste norme garantiscono il rispetto dell’ambiente lungo la catena di produzione, il rispetto del consumatore e la valorizzazione delle sostanze naturali di qualità ecologica superiore. I nostri prodotti cosmetici biologici rispettano il referenziale del marchio di garanzia « BIO » di Ecocert (organismo indipendente di certificazione), il più alto livello di esigenza di qualità di Ecocert per i prodotti cosmetici a base di sostanze naturali, che stabilisce una lista positiva di prodotti autorizzati con :
- oltre il 95% di ingredienti naturali o di origine naturale,
- oltre il 95% degli ingredienti vegetali presenti certificati bio,
- oltre il 10% del totale degli ingredienti certificati bio,
I profumi sintetici, i coloranti sintetici, i siliconi e gli oli minerali sono vietati. Solo alcuni ingredienti sintetici indispensabili e non reperibili di fonte naturale sono autorizzati.
Perché non tutta la gamma di cosmetici L'OCCITANE è biologica ?
Abbiamo adottato un approccio pragmatico rispetto alla cosmetica biologica. Vogliamo sviluppare quest’offerta in collaborazione con Ecocert prendendo in considerazione i vincoli : disponibilità delle risorse provenienti da agricoltura biologica, mantenimento delle qualità cosmetiche e sensoriali, garanzia della maggior efficacia. In ogni caso tutti i nostri prodotti rispondono sempre alla massima esigenza in materia di efficacia, qualità e sicurezza.
I prodotti bio sono più adatti alle pelle sensibili ?
Le formule biologiche certificate contengono nella maggior parte dei casi un certo numero di sostanze potenzialmente allergizzanti legato alla forte concentrazione in olii essenziali e acque florali, e possono non essere adatti a tutti i tipi di pelle. Per questo motivo devono sottoporsi ad una serie di test rigorosi per garantire la loro totale innocuità.
Qual’è la percentuale di ingredienti naturali nei prodotti L'OCCITANE?
Alcuni nostri prodotti sono di origine naturale al 100% (Il “concentré régénérant” all’olio essenziale d'elicriso, il burro di karité, il baume maman&bébé…). Per la maggioranza dei nostri prodotti, la percentuale d’ingredienti naturali o di origine naturale è superiore al 90%. I nostri ingredienti di origine naturale sono indicati nella maggior parte dei nostri packaging con due asterichi nella lista INCI.
Come possiamo rivendicarci naturali mentre utilizziamo ingredienti sintetici?
Privilegiamo gli ingredienti naturiali tracciabili e di qualità (DOC, agricoltura biologica) reperiti presso filiere agricole locali e programmi di sviluppo sostenibile. Ciò nonostante per offrire un prodotto di una sicurezza ed efficacia ottimali, possiamo utilizzare molecole sintetiche, sempre secondo il principio di precauzione e quando non esistono alternative naturali affidabili e performanti.
Un prodotto può essere senza conservanti ?
I conservanti sono molecole che permettono di contrastare la contaminazione microbiologica delle formule cosmetiche. Alcuni prodotti, come le eaux de toilette e i profumi contenendo dal 70 all’80% di alcool, non ne hanno bisogno. Le formule senza acqua, come il burro di karité, l’olio di massaggio, l’aromacologia, il baume maman bébé, non hanno bisogno dell’aggiunta di conservanti. Le formule contenenti acqua ne hanno generalemente bisogno per potere essere utilizzate in condizioni normali (stoccaggio in bagno, contatto quotidiano con le mani dell’utilizzatore). Per la nostra gamma pelle sensibili Karité Coton, siamo riusciti a non usare conservanti limitando il numero di materie prime, selezionando solo materie non sensibili o senza impatto sulla conservazione della formula (glicerina,liquirizia, bisabololo…) e proteggendola con packaging adatti.
I conservanti sono nocivi per la pelle ?
I conservanti sono molecole che permettono di contrastare la contaminazione microbiologica delle formule cosmetiche. La maggioranza delle formule ne ha generalemente bisogno per potere essere utilizzate in condizioni normali (stoccaggio in bagno, contatto quotidiano con le mani dell’utilizzatore).
Un conservante nocivo per la pelle non può essere validato per un uso cosmetico dalle autorità di diversi paesi. Tuttavia applichiamo una logica di precauzione utilizzando i conservanti sotto le dosi autorizzate da tutte le legislazioni mondiali, determinate dagli studi di tolleranza sulla pelle e integrando nelle nostre formule, non appena possibile, oli essenziali dalle proprietà antibatteriche per agevolare la conservazione dei nostri prodotti.
Cosa sono i parabeni?
I parabeni sono conservanti, cioè molecole che permettono di contrastare la contaminazione microbiologica delle formule cosmetiche. La maggioranza delle formule ne ha generalemente bisogno per potere essere utilizzate in condizioni normali (stoccaggio in bagno, contatto quotidiano con le mani dell’utilizzatore).
L'OCCITANE li ha sempre utilizzati a dosi bassissime in complemento degli oli essenziali contro la proliferazione dei batteri : tra lo 0.3% e lo 0.5% mentre le legislazioni internazionali autorizzano lo 0,8%.
Il nostro principio di precauzione ci spinge tuttavia, dov’è possibile, a sostituire i parabeni con altri conservanti i cui rischi tossicologici sono stati attentamente valutati. Così dal 2005, la maggioranza dei nostri prodotti sono formulati senza parabeni. Oggi circa l’80% dei nostri prodotti non contengono parabeni.
I prodotti L'OCCITANE sono innocui per la pelle?
Si. Le regole alle quali i nostri prodotti sono sottoposti a livello europeo e mondiale sono molto severe e evolvono continuamente con le nuove scoperte scientifiche. I nostri prodotti contengono ingredienti selezionati, di qualità superiore. Inoltre, ciascun nuovo prodotto lanciato sul mercato dispone di un fascicolo di sicurezza molto completo.
Controlliamo sistematicamente la toleranza dei nostri prodotti tramite l’uso di test di irritazione cutanea per tutti i nostri prodotti di cura o di igiene, di test di irritazione oculare per tutti i prodotti destinati ad essere applicati vicino agli occhi, di test di utilizzo che durano diverse settimane sotto controllo dermatologico e/o oftalmologico per i trattamenti per il viso. Tutti questi controlli sono effettuati da laboratori indipendenti certificati dal Ministero della Sanità affinché l’eccelenza e la qualità di tutti i nostri prodotti sia garantita.
Quanto tempo posso conservare il mio prodotto L'OCCITANE?
Per garantire ai nostri consummatori un utilizzo ottimale dei nostri prodotti indichiamo una data di scadenza sui prodotti sensibili :prodotti destinati ai bébé o prodotti biologici. Questa data è stata fissata grazie ai risultati dei test di stabilità effettuati prima del lancio sul mercato.
Per tutti gli altri prodotti che hanno una durata superiore a 30 mesi, la data di scadenza non è obbligatoria. In questi casi, indichiamo con il simbolo PAO (Periodo Post Apertura) del barattolo aperto per quanti mesi è possibile utilizzare il prodotto in sicurezza in condizioni di uso normale.
Questo simbolo non è presente sui prodotti privi di rischio di deterioramento tali i profumi o i prodotti monodose come i campioni.
Posso conservare i miei prodotti in frigorifero?
Puoi conservare i tuoi prodotti nel tuo frigorifero, prolungherà la loro conservazione. Inoltre, il freddo attivando la microcircolazione cutanea potenzierà la penetrazione degli attivi per un effetto immediato del tuo trattamento. Tuttavia, i prodotti che contengono oli o cere vegetali possono diventare torbidi a temperature inferiori a 10°C. Non ti preoccupare. Tornano limpidi a temperatura ambiente e le proprietà della formula non sono alterate.
Perché i miei prodotti hanno un aspetto torbido?
Alcuni prodotti con alte concentrazione di oli o cere vegetali possono diventare torbidi con temperature inferiori a 10°C. Tornano limpidi a temperatura ambiente e le proprietà della formula non sono alterate.
Cosa significa ipoallergenico ? I prodotti L'OCCITANE sono ipoallergenici?
Un prodotto è ipoallergenico quando è formulato per minizzare i rischi di allergia. La nostra gamma Karité Coton e alcuni prodotti come il baume maman-bébé sono ipoallergenici.
I prodotti L'OCCITANE sono vegani?
Si, non usiamo prodotti o derivati animali all’eccezione dei prodotti alveari come il miele o la pappa reale.
Perché alcuni prodotti per la cura del viso contengono filtri solari a base di minerali mentre altri contengono filtri solari chimici?

I pigmenti minerali formano uno schermo invisibile sulla superficie dell’epidermide che allontana i raggi nocivi permettendo di mantenere la respirazione della pelle. Forniscono protezione dal sole riflettendo fisicamente i raggi UV. Dall’altro lato, i filtri chimici sono molecole che assorbono i raggi solari, fornendo una protezione sicura, percepibile al tatto.

L’OCCITANE offre una cura del viso con diversi SPF alternativi: filtri minerali, sintetici, o misti; in questo modo, il consumatore può fare la sua scelta.

Utilizziamo i filtri sintetici e minerali più affidabili, autorizzati dalle legislazioni di tutto il mondo, garantendo sicurezza ed efficacia. Combiniamo i filtri solari con ingredienti naturali antiossidanti, per fornire la protezione più efficace.

Le nostre formule sono testate dermatologicamente al fine di garantirne la sicurezza. Laboratori indipendenti ne avvalorano l’efficacia: SPF è un indicatore relativo ai raggi UVB,il 5% dei quali raggiungono il suolo, ma il 20% di questi raggiunge l’epidermide. SPF 40 significa che il prodotto protegge 40 volte più a lungo la pelle dai raggi UVB rispetto a una situazione di pelle non protetta.

PA +++ è un indicatore relativo ai raggi UVA che si riferisce al 95% dei raggi UV. Il 30% di questi raggiunge la pelle in profondità (alterando e riducendo le fibre di elastina e collagene, causando la comparsa precoce di rughe e rughette) PA +++ significa che il prodotto protegge la pelle almeno 8 volte più a lungo dai raggi UVA rispetto a una situazione di pelle non protetta.

I deodoranti L'OCCITANE contengono sali di alluminio?
L'OCCITANE affianca i sali d’aluminio agli oli essenziali in due deodoranti a biglia : il Roll-on Aromachologie e il roll-on L'Occitan. Un recente studio realizzato da un gruppo di esperti oncologici (publiccato nel settembre 2008 ) ha precisato che nessuna prova scientifica supporta l’ipotesi che i sali di alluminio aumentino l’incidenza di cancro del seno. Tuttavia proponiamo alternative senza sali di alluminio attivi come il stick deodorante Baux e la pietra di allume, una polvere cristallina naturale chimicamente inerte. La Pierre de Cristal de L'OCCITANE, 100% pietra di allume, grazie alle sue proprietà astringenti e purificanti agisce come un deodorante naturale.
Cos’è la pietra di allume ?
La pietra di allume è una polvere cristallina naturale proveniente dall’alluminio chimicamente inerta cioè non reattiva. Per questo motivo non rischia di rilasciare alluminio. La Pierre de Cristal de L'OCCITANE, 100% pietra di allume grazie alle sue proprietà astringenti e purificante agisci come un deodorante naturale.

I nostri consigli

Quando si dovrebbe iniziare ad utilizzare un prodotto per la cura della pelle per combattere i primi segni dell’età?
Dopo i 25 anni la pelle inizia a diventare più debole. A questa età, consigliamo l’utilizzo di prodotti per la cura della pelle ad azione preventiva. L’idratazione attiva unita all’azione anti radicali liberi è la prevenzione migliore contro l’invecchiamento. Di conseguenza, la gamma di prodotti Angelica, che combinano idratazione (acqua Angelica) e protezione contro i radicali liberi (olio essenziale Angelica), è perfettamente indicata per combattere i primi segni dell’età.
Serve un crema specifica per il contorno occhi ?
La pelle del contorno occhi è più sottile, più fragile e si segna più facilmente rispetto al resto del visto. Per questo motivo, è preferabile utilizzare un trattamente specificamente formulato per quest’area come il Contour des Yeux Express Olive, il Baume des Yeux Immortelle, il Baume Ultra Riche Yeux Karité. Questi prodotti sono formulati senza profumo e senza coloranti e sono testati sotto controllo oftalmologico.
Bisogna veramente utilizzare una crema di notte?
Di notte la pelle è più ricettiva e lavora attivamente per preservare la sua bellezza mentre di giorno deve difendersi dalle agressioni esterne (stress, inquinamento, fumo, raggi UV, variazioni di temperatura).
Quali prodotti cosmetici bisogna usare in gravidanza ?
Durante la gravidanza la pelle diventa più secca ed è sottoposta a sforzi meccani inabituali che nel 60 al l’80% dei casi si traduce con la comparsa di smagliature. Diventa quindi indispensabile utilizzare prodotti nutrienti, emmollienti e rassodanti così da mantenere la pelle liscia e prevenire la comparsa di smagliature. Il Baume Maman Bébé Karité o alcuni prodotti della linea Amande (Mandorla) sono raccomandati.
Per quanto riguarda i prodotti contenenti oli essenziali : i prodotti a base di oli essenziali o con un’alta concentrazione di mentolo, canfora o eucalipto sono scongliati durante la gravidanza. I prodotti scongliati alle donne in gravidanza indicano precauzioni per l’uso.
Quali prodotti usare durante l’allatamento ?
La pelle del seno deve essere idratata quotidianamente. E‘ importante usare prodotti come il Baume Maman Bébé Karité. Bisogna semplicemente evitare di fare il trattamento prima della poppata e di applicare i prodotti sull’areola e il cappezolo. Per i prodotti contenenti oli essenziali le raccommandazioni e le precauzioni sono le stesse che per le donne in gravidanza.
Quali prodotti cosmetici utilizzare per i bambini ?
I prodotti « pelle sensibile » della linea Maman Bébé Karité sono ideali per proteggere e nutrire la pelle fragile dei bambini che non è ancora totalmente in grado di far fronte alle aggressioni fisico-chimiche subite quotidianamente.
Precauzioni per l’uso sono indicate sui prodotti il cui uso è scongliato ai bambini come alcuni prodotti a base di oli essenziali.
Gli uomini possono usare i trattamenti L’OCCITANE?
L'OCCITANE ha creato una gamma uomo adatta alla loro pelle e ai loro bisogni specifici: la linea CADE. I prodotti della linea CADE possono ovviamente essere utilizzati con altri prodotti L'OCCITANE. I nostri prodotti sono adatti a tuti i tipi di pelle anche le più sensibili.
Ho la pelle sensibile. Quale trattamento viso posso utilizzare ?
La nuova gamma Karité Coton Bio, lenitiva e idratante, è stata formulata per ridurre rossori, mancanza di comfort e irritazioni tipici delle pelle sensibili.

Casa

Le candele profumate di L'OCCITANE sono sicure ?
Si. Gli imballaggi di questi prodotti riportano informazioni dettagliate e precauzioni per l’uso che permettono un uso corretto e sicuro. Tuttavia, i profumatori d’ambiente sono stati di recente messi sotto accusa per quanto riguarda la loro combustione. L'OCCITANE si è fatto carico di queste preoccupazioni e ha promosso un gruppo lavoro che riunisce diverse aziende locali del settore, profumieri e un laboratorio di ricerca universitario il cui scopo è la creazione di una norma internazionale sulle emanazioni di fumo di questi prodotti.
Cosa significa questo logo sui profumatori d’ambiente?
Questo logo segnala l’infiammabilità, in conformità con la regolamentazione europea sui profumatori d’ambiente. Significa che il prodotto non deve essere messo in contatto con una fiamma o una fonte intensa di calore. Questo logo in rilievo permette di avvertire anche le persone ipovedenti delle precauzioni per l’uso.
Cosa significa il triangolo in rilievo sui profumatori d’ambiente ?
Allo stesso modo del logo « infiammabile », il triangolo in rilievo permette di avvertire le persone ipovedenti che l’uso di questo prodotto richiede precauzioni e completa le altre informazioni in braille sul packaging.
Perché ci sono menzioni diverse sui prodotti cosmetici e sui prodotti d’ambiente ?
I profumatori d’ambiente non sono sottomessi alla stessa regolamentazione dei prodotti cosmetici. I loro usi sono diversi così come gli obblighi legali per l’etichettatura..